MONTEMURLO

Lunedì, 03 Dicembre 2018 15:37

Montemurlo, il mercatino natalizio fa il tutto esaurito

Il mercatino di ieri con la slitta di Babbo Natale Il mercatino di ieri con la slitta di Babbo Natale

Venerdì si accende l'albero con musica e cori

MONTEMURLO - Grande successo per il Mercatino di Natale, promosso ieri 2 dicembre in piazza Don Milani dal Comune e dalla Pro-loco. Tantissime le persone che hanno affollato le oltre sessanta bancarelle di artigianato e articoli natalizi e ne hanno approfittato per fare i primi acquisti. La slitta trainata dai cavalli ha poi conquistato i cuori dei bambini che in quasi 150 hanno fatto la fila per poter provare l'emozione di fare un giro con Babbo Natale« Siamo molto felici di questi risultati- dice il presidente della Pro-loco, Giorgio Voria – Tutti gli anni cerchiamo di fare del nostro meglio e il riscontro della gente ci premia di tutti gli sforzi».

Ma questo è solo l'inizio, perché questa sarà una settimana di grandi appuntamenti musicali, come ricorda l'assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero:« Tra le novità di quest'anno c'è il concerto “Accendiamo il Natale a Montemurlo” , un evento che vuole portare in piazza la buona musica per festeggiare l'accensione del grande albero di Natale posizionato davanti al municipio ed entrare così nelle calde atmosfere natalizie». Venerdì 7 dicembre ore 18,30, infatti, l’orchestra OsmannGold e il coro gospel Black& White Ensemble si esibiranno insieme in un concerto davanti al palazzo comunale, a cui farà da scenario il grande albero illuminato a festa.

Alle sonorità swing dell’orchestra OsmannGold faranno da contraltare i brani gospel e spiritual del coro Black & White, con repertori che si fonderanno e si alterneranno come accadeva negli anni Trenta e Quaranta, quando le big band si incontravano sui palchi delle grandi metropoli americane. Oltre ai classici dello swing, alle canzoni gospel ci saranno i brani della tradizione natalizia rivisitati in chiave jazz e alcune esclusive rivisitazioni che vedranno la partecipazione di Cristina Capocchi, solista del coro gospel.

 

CHI SONO GLI OSMANNGOLD e il CORO BLACK & WHITE - L’orchestra OsmannGold, è composta da nove musicisti tra cui professori d’orchestra, solisti classici, jazzisti e compositori che conducono alla scoperta delle sonorità di Duke Ellington, Glenn Miller, Benny Goodman. L’orchestra è nata nel 2015 proprio nel segno di una grande scommessa artistica: far rivivere i suoni dei grandi maestri dello swing, con un tributo a Glenn Miller presentato per la prima volta a Ferrara, al “Teatro 900”. Col tempo il repertorio si è arricchito di nuove originali composizioni, di arrangiamenti di capolavori poco conosciuti, per poi approdare alla rielaborazione in chiave jazz di brani di diversa provenienza con incursioni nella musica sacra e da film. Questa ricerca ha portato l’orchestra a fissare i risultati ottenuti registrando il suo primo disco, che è stato presentato il 1° agosto in occasione del Festival Prato Estate 2018.Il gruppo ha anche costituito un'associazione musicale dal nome Social ArtsFactory.

Il Black & White Ensemble è una formazione fondata nel settembre 2004 dal Maestro Alessandro Coco assieme ad alcuni coristi provenienti da altri cori gospel. Il gruppo comprende circa trenta elementi e canta a quattro voci miste. Il repertorio è attualmente costituito dai "classici" spiritual della tradizione (come Joshuafit the battle of Jerico, Go down Moses, Amazing grace, ecc.) e da canti gospel di epoca moderna.

 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.