MONTEMURLO

Martedì, 06 Novembre 2018 16:17

Festa dell'Olio di Montemurlo, al via la 24esima edizione

Stand enogastronomici alla Rocca

MONTEMURLO - Si apre venerdì 9 novembre la 24esima edizione della Festa dell'Olio di Montemurlo, promossa dall'associazione “Il Borgo della Rocca”, dal Comitato per la Festa dell'olio e dal Comune di Montemurlo.

Si tratta della più grande manifestazione della provincia per la promozione e la valorizzazione dell'olio extra-vergine d'oliva prodotto sulle colline montemurlesi, con oltre trenta eventi che arriveranno fino alla fine di novembre, dedicati non solo alla degustazione dell'olio nuovo, ma anche alla scoperta del territorio e delle sue ricchezze artistiche e culturali.

Come sempre la festa avrà il suo clou domenica 18 novembre quando il borgo della Rocca si riempirà di stand enogastronomici - per gustare il meglio della cucina contadina toscana con la fettunta, la minestra di pane, il vino novello, le castagne e il berlingozzo montemurlese - ma anche di banchetti dell'artigianato e di gruppi folkloristici che animeranno tutta la giornata.

Inoltre il frantoio della Rocca, gestito da Felice agricoltura, aprirà le porte per mostrare ai visitatori la frangitura delle olive e per far gustare l'olio nuovo che si potrà comprare direttamente in azienda.

"Quest'anno l'olio a Montemurlo è abbondante e di ottima qualità- spiega l'assessore alla promozione del territorio, Giuseppe Forastiero- Rispetto ad altre zone della Toscana, infatti, Montemurlo non ha subito i danni del maltempo delle scorse settimane e quindi siamo davvero soddisfatti della produzione".

Sempre al frantoio della Rocca sarà allestita una mostra con i migliori oli prodotti dalle aziende agricole montemurlesi.

Tra le curiosità, il 18 novembre, i visitatori della festa dell'olio avranno l'opportunità di fare un volo panoramico in elicottero. Sarà premiata la foto più bella di Montemurlo scattata dall'alto (per il volo info e prenotazioni tel. 336 673027).

Una festa ricca di eventi e appuntamenti che non sarebbe possibile "senza lo straordinario lavoro delle associazioni montemurlesi che sono la nostra vera ricchezza e la nostra forza", dice il presidente dell'associazione Il Borgo della Rocca, Alessandro Franchi.

Per il sindaco Mauro Lorenzini, il merito va "ad un appuntamento che sa unire la valorizzazione dell'olio al territorio e alla sua storia. Montemurlo ha salde radici contadine e l'olio era è resta il nostro oro verde".

Limitazioni al traffico

Durante le due domeniche della festa l'11 e il 18 novembre entreranno in vigore alcune importanti limitazioni al traffico che interesseranno soprattutto i residenti nella zona collinare nei pressi del borgo della Rocca e i dipendenti dell'rsa di Cicignano.

In particolare, domenica 11 novembre dalle ore 8 alle 20 in piazza Castello sarà vietato transitare e sostare, mentre in via della Rocca, tra via Badioli e via Freccioni, sarà istituito il senso unico con direzione di marcia consentita per chi proviene dal lato di Montemurlo in direzione Piazza Castello; entreranno anche in vigore il divieto di fermata sul lato sinistro e il divieto di sosta con rimozione forzata sul lato destro. Più complicata la situazione per la viabilità domenica 18 novembre dalle ore 10 alle ore 19.30 e comunque fino al termine della manifestazione, perché su via della Rocca, tra Via Badioli e Via Freccioni, scatterà il divieto di transito.

Nel tratto interessato sarà consentita la circolazione dei soli veicoli autorizzati in possesso del permesso per il transito, che dovrà essere esposto in modo visibile sul parabrezza anteriore lato sinistro: i bus-navetta, che trasportano i partecipanti alla Festa; i veicoli appartenenti ai residenti in via Cicignano e via Baronese; i veicoli appartenenti al personale dipendente della RSA Cicignano e i familiari dei degenti dell'Rsa.

I residenti delle zone interessate, i dipendenti dell'Rsa e i familiari degli ospiti dell'Rsa dovranno comunicare alla polizia municipale di Montemurlo - entro e non oltre le ore 14 di mercoledì 14 novembre - il nominativo e i dati del veicolo compilando il modello A disponibile sul sito del Comune di Montemurlo www.comune.montemurlo.po.it.

Il modello potrà essere inviato tramite PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., consegnato a mano al protocollo del Comune di Montemurlo in Via Montalese 374 oppure al Comando della Polizia Municipale in Via Toscanini 25 o per mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (in questo caso non vale come ricevuta di ritorno).

Maggiori informazioni possono essere richieste alla Polizia Municipale tel. 0574-558499.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.