MONTEMURLO

Mercoledì, 17 Ottobre 2018 16:22

Montemurlo, un fumetto per l'integrazione

Domenica 21 ottobre alla biblioteca Della Fonte

MONTEMURLO - Alla biblioteca “Bartolomeo Della Fonte” (piazza Don Milani, 1 - Montemurlo) continuano le iniziative della rassegna “Un autunno da sfogliare”.

Domenica 21 ottobre dalle ore 14.30 alle 18,30 la biblioteca rimarrà aperta al pubblico in via straordinaria e propone due eventi dedicati ai bambini e agli adulti.

S'inizia alle ore 16,30 nello spazio “Il libro parlante”, dove si svolgerà il secondo incontro di “Giochiamo a ...leggere!”, il laboratorio di lettura animata per bambini dai 3 agli 8 anni a cura di ArteMia.

Tema della giornata sarà “Facciamo finta che io sarò… sulle ali della fantasia”. Alle ore 17, invece, l'appuntamento è con “Nuvole Migranti.

Il fumetto come strumento di integrazione”, iniziativa inserita nella rassegna “Fila a leggere”, dedicata alla bibliodiversità, a cura della Libreria Mondi Paralleli, in collaborazione con Fondazione Opera Santa Rita.

L'autrice e fumettista Simona Binni presenterà il suo ultimo libro “La memoria delle tartarughe marine”(ed. Tunué) e in contemporanea terrà un laboratorio di fumetto dedicato ai migranti e non solo.

Tracciando un parallelismo tra la vita delle tartarughe, che anni dopo aver lasciato la terraferma riescono a tornare al proprio luogo d’origine guidate da un istinto infallibile, Simona Binni ci racconta l’influenza che il nostro luogo d’origine ha su di noi.

Su come esso ci plasmi anche se noi non ce ne rendiamo conto, lasciando delle tracce che possono riaffiorare a distanza di anni, e anche se abbiamo fatto di tutto per dimenticarle.

“La memoria delle tartarughe marine”, infatti, è la storia di Giacomo, costretto a tornare a Lampedusa dopo la morte del fratello e fare i conti con il proprio passato.

"Alla biblioteca “Della Fonte” la rassegna “Un autunno da sfogliare” propone anche questo fine settimana tante interessanti iniziative per divertirsi, crescere, stare insieme e capire meglio la realtà. – spiega l'assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero - In particolare “Nuvole migranti”, attraverso il linguaggio universale del fumetto, affronta tematiche di forte attualità come quella dell’immigrazione, raccontando esperienze di vita vissuta da parte dei migranti e di chi li assiste".

Tutte le iniziative sono a ingresso libero e gratuito. Per avere maggiori informazioni si può chiamare la biblioteca “B. Della Fonte” tel. 0574 558567 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.