PRATO PROVINCIA

Martedì, 09 Ottobre 2018 10:40

Montemurlo, sorpreso dai carabinieri a vendere eroina

E' successo nella zona di Mezzana

MONTEMURLO - E’ stato notato mentre cedeva ad altro giovane un involucro poi risultato essere una dose di eroina.

Questo l’esito dell’attività condotta ieri sera dai carabinieri che con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti hanno arrestato un nigeriano 25enne senza fissa dimora, ristretto al termine delle formalità di rito a disposizione della Procura pratese.

I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio in abiti civili nella zona di Mezzana, notavano uno scambio sospetto tra due giovani che a questo punto venivano immediatamente raggiunti e fermati.

I militari accertavano quindi che lo scambio notato poco prima concerneva la cessione di una dose di eroina che il 25enne aveva fatto a favore di un giovane pratese.

L’uomo, ristretto presso le camere di sicurezza della Tenenza di Montemurlo a disposizione della Procura pratese, domani mattina comparirà davanti al Tribunale di Prato per rispondere alle accuse a lui contestate.

Inoltre, nell’ambio dei servizi di controllo del territorio, il Nucleo Radiomobile, unitamente ai militari della Compagnia di Intervento Operativo di Firenze, ha denunciato un giovane pregiudicato pistoiese per non aver ottemperato al foglio di via obbligatorio per il comune di prato per tre anni che è stato controllato nei pressi della Stazione Centrale.

Successivamente, nel corso di un posto di controllo, è stato controllato un ragazzo 20enne pratese che all’interno dell’auto aveva una mazza da baseball in ferro il cui porto è vietato dalla legge.

I carabinieri hanno quindi denunciato il giovane per possesso di oggetti atti ad offendere.

I risultati conseguiti rientrano nei servizi preventivi organizzati da parte dell’Arma di Prato che continueranno anche nei prossimi giorni al fine di garantire il rispetto delle regole ed una maggiore percezione di sicurezza ai cittadini.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.