PRATO PROVINCIA

Sabato, 06 Ottobre 2018 06:49

Montemurlo, autocarro con oltre una tonnellata di rifiuti

Il tutto per un quantitativo complessivo di circa 1620 chili

MONTEMURLO - Continua l'azione di controllo della Polizia Provinciale al traffico illegale di rifiuti.

A Montemurlo, durante un controllo del territorio, gli agenti hanno accertato il trasporto, senza alcuna autorizzazione, e l'abbandono illegale, in una azienda della zona, di un consistente carico di rifiuti metallici da parte di un cittadino straniero.

Tra i rifiuti metallici misti vi erano anche rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE), per i quali è necessaria altra specifica autorizzazione al trasporto.

Il tutto per un quantitativo complessivo di circa 1620 chili di rifiuti.

L'autocarro è stato sequestrato penalmente e il conducente e proprietario del veicolo, denunciato per avere effettuato un trasporto di rifiuti metallici non pericolosi in assenza della prescritta autorizzazione.

Ora l'uomo rischia dall'arresto da tre mesi a un anno o una multa da duemilaseicento euro a ventiseimila euro.

Per la stessa violazione, in concorso con il trasportatore, è stato denunciato anche il Legale Rappresentante della Ditta che ha accettato il conferimento illegale dei rifiuti nel proprio impianto.

Questo nuovo intervento testimonia l'impegno e l'importanza di Polizie specifiche, appositamente preparate per prevenire e reprimere illeciti ambientali a tutela del nostro territorio e della salute pubblica.

La Polizia Provinciale ricorda la propria disponibilità a fornire informazioni e ricevere richieste o segnalazioni attraverso il numero di telefono di pronto intervento 337-317977.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.