PRATO PROVINCIA

Venerdì, 28 Settembre 2018 17:36

Montemurlo, scarico abusivo di rifiuti all'isola ecologica

La Municipale è risalita al colpevole, un cinese di 50 anni

PRATO - Un lavoro discreto e costante quello della Polizia Municipale di Montemurlo che è riuscita a risalire al responsabile di un nuovo caso di abbandono di rifiuti davanti al Centro di raccolta Alia di via Puccini a Oste.

Grazie ai filmati di video sorveglianza dell'impianto, gli agenti sono riusciti a risalire ad un cittadino cinese di 50 anni residente a Montemurlo, che alla fine di agosto, approfittando dell'orario di chiusura del centro di raccolta, aveva scaricato gli scarti dello sgombero di un appartamento avvenuto Prato.

L'uomo, infatti, aveva aiutato un connazionale a liberare casa da vecchi mobili, assi in legno e ingombranti vari e, anziché usufruire del servizio gratuito di ritiro fornito da Alia, li aveva depositati davanti all'isola ecologica. Lo scarico era stato segnalato alla Polizia Municipale da alcuni cittadini e dagli operatori di Alia che lavorano al centro e che l'indomani mattina avevano trovato davanti ai cancelli dell'isola ecologica alcuni metri cubi di materiale che poteva invece essere smaltito regolarmente.

Per il cittadino cinese, trattandosi di un privato, è scattata la sanzione amministrativa e una multa salata da 600 euro oltre ai costi di ripulitura dell'area.

"La lotta del Comune di Montemurlo contro l'inciviltà e gli abbandoni indiscriminati di rifiuti va avanti senza sosta e i risultati arrivano.- spiega l'assessore all'ambiente Simone Calamai – È un assurdo abbandonare i rifiuti davanti al Centro rischiando una grossa multa, quando esiste un'isola ecologica, aperta sette giorni su sette, dove i cittadini possono conferire gratuitamente tutti i materiali non trattati dal servizio di raccolta porta a porta. Recentemente abbiamo esteso l'orario di apertura del Centro di raccolta proprio per venire incontro all' esigenze di tutti coloro che magari durante la settimana hanno difficoltà. Dunque non ci sono scuse per non conferire correttamente".

L’orario di apertura dell’isola ecologica, infatti, arriva a 40 ore di servizio settimanale.

"I controlli della Polizia Municipale continueranno in modo costante, anche per tutelare tutti quei cittadini che conferiscono i rifiuti in modo corretto" sottolinea l'assessore alla polizia municipale, Rossella De Masi Il centro raccolta è aperto il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 8 alle 12 e dalle 14.30 alle 17,30, mentre il martedì e la domenica dalle ore 8 alle 12, il sabato dalle ore 8 alle 12.30.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.