PRATO PROVINCIA

Lunedì, 09 Luglio 2018 14:15

Carmignano, asili nido: il bando per i gestori

Accreditati per i bambini da 3 a 36 mesi

CARMIGNANO – Il Comune di Carmignano rende noto che è stato pubblicato sul sito dell’ente l’avviso pubblico finalizzato all’individuazione dei gestori di servizi educativi per la prima infanzia, accreditati per i bambini da 3 a 36 mesi, localizzati nel territorio comunale, nella provincia di Prato e nelle zone limitrofe, interessati a stipulare convenzioni con il Comune di Carmignano per consentire l’acquisto di posti-bambino per il prossimo anno scolastico.

Le iscrizioni per l’anno educativo 2018-2019 sono aperte da tempo, il termine ultimo per presentare la richiesta di contributo alla frequenza è scaduto il 2 luglio scorso, adesso spetta ai nidi presentare una manifestazione di interesse per sottoscrivere una convenzione con il Comune, così da stabilire quanti posti mettere a disposizione dei piccoli residenti a Carmignano che vogliono frequentare il prossimo anno scolastico.

Un’opportunità in più per il Comune per offrire ulteriori servizi al settore della prima infanzia: a Carmignano, infatti, non ci sono nidi comunali, ma solo quattro strutture private accreditate e convenzionate con l’amministrazione. Obiettivo dell’avviso è infatti quello di assicurare le migliori condizioni educative e di socializzazione dei bambini e garantire il corretto funzionamento del sistema integrato dei servizi educativi pubblici e privati.

La manifestazione d’interesse è volta inoltre a reperire risorse regionali per sostenere il sistema integrato dei servizi educativi rivolti alla prima infanzia. Possono presentare la domanda i gestori di servizi educativi (3-36 mesi) che operano nei territori della provincia di Prato e limitrofi, che siano autorizzati e accreditati al momento della pubblicazione dell’avviso e che abbiano fra i loro iscritti bambini residenti nel Comune di Carmignano per i quali sia stata presentata richiesta di contributo alla frequenza.

I gestori interessati dovranno aderire alla manifestazione d’interesse compilando il modulo predisposto dal Comune di Carmignano e reperibile sia sul sito che presso l’Ufficio scuola del Comune.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 13 di martedì 17 luglio mediante consegna a mano; per posta (Ufficio Protocollo Comune di Carmignano - piazza Matteotti 1, CAP 59015, Carmignano; oppure tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Comune di Carmignano si riserva la facoltà di non convenzionarsi per l’acquisto di posti bambino nel caso non ci siano richieste, da parte di cittadini, ai servizi interessati. Spetterà poi al Comune, una volta raccolte le manifestazioni d’interesse, individuare i gestori con i quali sottoscrivere le convenzioni, che dureranno per tutto l’anno educativo.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.