PRATO PROVINCIA

Giovedì, 28 Giugno 2018 14:12

Mancato ritiro rifiuti ingombranti: "Inaccettabile"

"La società deve trovare forme di conferimento adeguate"

CARMIGNANO – “Inaccettabile il mancato ritiro dei rifiuti ingombranti, soprattutto per un Comune come il nostro che è tra i più virtuosi, con una raccolta differenziata che sfiora il 75%”.

Così il sindaco Edoardo Prestanti interviene in merito al mancato ritiro degli ingombranti da parte di Alia, aggiungendo che l’azienda così contravviene a una specifica prescrizione contrattuale sottoscritta pochi mesi fa.

“In seguito alle missive che sono state inviate da Alia, nelle quali si paventava un’emergenza rifiuti, insieme a tutti i Comuni dell’area pratese abbiamo scritto alla stessa Alia chiedendo che trovi le modalità di gestione e conferimento adeguate per risolvere il problema – prosegue Prestanti -. L’amministrazione comunale sta facendo ogni sforzo per ridurre il quantitativo dei rifiuti mediante buone pratiche, ma soprattutto tutti i cittadini di Carmignano si stanno impegnando quotidianamente per smaltire correttamente i rifiuti e pagando il servizio tramite la Tari”.

Il sindaco sottolinea poi che “Pur comprendendo le difficoltà, è sbagliata la scelta fatta da Alia di limitare ai soli casi di effettiva necessità il ritiro degli ingombranti. La società deve necessariamente individuare forme di gestione e di conferimento adeguate. Noi come amministratori, unitamente a tutti i cittadini, stiamo facendo la nostra parte. Alia invece, dal canto suo, sta solo mettendo in atto un disservizio inaccettabile che va a discapito di tutta la collettività. Non possiamo e non vogliamo continuare a vedere in giro per il Comune accumuli di rifiuti da buttare via che, oltre ad essere un pessimo spettacolo, comportano rischi anche per la salute dei cittadini”. Prestanti conclude infine dicendo che “Come sindaco ho il dovere di tutelare l’intero territorio comunale, la sua bellezza ed il diritto di ogni cittadino al corretto igiene e decoro urbano”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.