PRATO PROVINCIA

Martedì, 05 Giugno 2018 16:55

Oste, sistemato il giardino distrutto dai vandali

Dodici mila euro di lavori al giardino di via Palarciano

OSTE - Sono costati 12 mila euro i lavori di rifacimento del tappeto in gomma colata antiurto dell'area giochi del giardino di via Palarciano a Oste, preso di mira nei mesi scorsi da vandali. I lavori si sono conclusi qualche giorno fa ed hanno consentito di riconsegnare a tutti i bambini di Oste un'area giochi bella e sicura.

Il pavimento in gomma, infatti, era stato danneggiato in maniera consistente in più punti da gente senza scrupoli, rendendo necessario l'intervento del Comune per ripristinare le condizioni di sicurezza dello spazio. "Purtroppo non è la prima volta che il Comune di Montemurlo è costretto ad intervenire su questo giardino. - spiega l'assessore al patrimonio e lavori pubblici, Simone Calamai - In particolare, già in passato ci siamo occupati del ripristino della recinzione dell'area giochi, danneggiata più volte, e di alcuni lampioni e giochi, per un totale di altri 10 mila euro. Risorse ingenti che potevano essere usate per altri lavori a servizio della comunità".

Con il rifacimento del tappeto in gomma il Comune continua a garantire attenzione e sicurezza al giardino di via Palarciano, ma l'assessore Calamai, fa appello a tutti i cittadini, affinché segnalino prontamente abusi o episodi di vandalismo:« Il nostro obbiettivo è quello di riuscire a denunciare i responsabili di questi episodi che sono costati molti soldi in termini di riparazioni a tutti i cittadini montemurlesi.

A breve entrerà in funzione il sistema di videosorveglianza comunale e, anche attraverso l'utilizzo di telecamere mobili, contiamo di riuscire finalmente a individuare chi si diverte a danneggiare il patrimonio pubblico. L'impegno dell'amministrazione comunale resta costante per tenere questo, come tutti gli altri giardini pubblici, sempre in ordine e sicurezza». Sempre in tema di manutenzioni sul patrimonio pubblico, in questi giorni sono in fase di esecuzione i lavori di ritinteggiatura della passerella in legno che collega il giardino “Il Piccolo Principe” con piazza della Costituzione a Montemurlo.

Purtroppo anche questo giardino, in passato è stato preso di mira dai vandali che hanno danneggiato la grande aiuola centrale, così come il parchetto della Rocca, dove più volte il Comune è intervenuto per risistemare panchine e tavoli divelti. Infine, il Comune ha dovuto affrontare il problema dei danneggiamenti al Centro Giovani, dove a fine 2017 furono sradicato le cassette della posta e rotte alcune porte, e al polo di Villa Giamari, dove i malviventi sottrassero alcune grondaie in rame.

"Una lotta all'inciviltà, a difesa del patrimonio pubblico, che ha bisogno della collaborazione di tutti i cittadini per essere vinta", conclude l'assessore Calamai.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.