PRATO PROVINCIA
Lunedì, 04 Giugno 2018 10:06

Carmignano, camion di Alia contro la chiesa di San Michele

nella foto l'incidente nella foto l'incidente

Forse per una manovra azzardata del conducente

CARMIGNANO - Un camion di Alia si è letteralmente schiantato contro la chiesa di San Michele, in piazza San Francesco, a Carmignano. 

E' successo intorno alle 6.30 di stamani. E un pezzo di porticato della chiesa è venuto giù. Da una prima ricostruzione sembra che a provocare l'incidente sia stata una manovra azzardata del dipendente Alia ma sono in corso accertamenti da parte della Municipale e dei Carabinieri. Sul posto i vigili del fuoco. 

“Quello di stamani è stato uno dei risvegli più brutti che ci potevamo immaginare. Questo incidente è una ferita visibile e terribile nel cuore della storia e della tradizione del nostro territorio. La Chiesa di San Michele e San Francesco è un complesso che appartiene a tutta la comunità. Ci siamo subito attivati contattando la Soprintendenza alle Belle Arti e i vertici di Alia, la cosa da fare adesso è correre il più velocemente possibile per restituire a Carmignano e ai carmignanesi il suo bene più antico e prezioso. La cosa più importante è che non ci siano stati feriti”.

Così il Sindaco del Comune di Carmignano Edoardo Prestanti interviene in merito all’incidente di questa mattina, quando un camion di Alia, l’azienda del servizio di raccolta dei rifiuti, è andato a finire contro una delle colonne del porticato della Chiesa abbattendone una porzione. Il Sindaco, giunto immediatamente sul posto insieme a tutta la giunta comunale e ai tecnici del Comune, ha aggiunto che “Nel pomeriggio faremo il punto della situazione con tutti gli enti deputati al fine di valutare i danni e studiare gli interventi necessari per la messa in sicurezza e il ripristino della struttura. Monitoreremo costantemente la situazione e forniremo alla popolazione tutti gli aggiornamenti del caso”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.