PRATO PROVINCIA
Giovedì, 31 Maggio 2018 17:40

Montemurlo, bando per il contributo al canone di locazione

C'è tempo fino al 2 luglio per presentare domanda

MONTEMURLO – Il comune di Montemurlo informa che c'è tempo fino al prossimo 2 luglio compreso, per presentare domanda e richiedere il contributo ad integrazione del canone di locazione per l'anno 2018.

Per accedere al bando è necessario essere cittadino italiano o di uno stato dell’Unione Europea. Al bando possono partecipare anche i cittadini di altri stati o apolidi in possesso di titolo di soggiorno in corso di validità di durata non inferiore a un anno e residenti senza interruzioni da almeno dieci anni nel territorio nazionale oppure da almeno cinque anni nella Regione Toscana. I richiedenti dovranno essere residenti nell'immobile, posto nel comune di Montemurlo, per cui richiedono il contributo. Inoltre, si potrà accedere ai finanziamenti a patto che il richiedente, o uno dei componenti della famiglia, non siano titolari di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare a Montemurlo o all'estero, o di un alloggio di edilizia residenziale pubblica, o di una casa appartenente alle categorie catastali a/1, a/8, a/9.

"Si tratta di un bando per l'erogazione di contributi regionali, che hanno come beneficiari tre tipologie di soggetti, suddivisi per fascia di reddito (fascia A, B, Zero).- spiega l'assessore alle politiche sociali, Luciana Gori - Il Comune di Montemurlo, oramai da molti anni, nel momento in cui viene stilata la graduatoria, integra le richieste con risorse del proprio bilancio, che ultimamente sono state anche superiori al contributo regionale stesso. Per il 2017, ad esempio, chi aveva fatto la richiesta e era entrato in graduatoria, si è visto riconoscere il 20% di rimborso della quota di affitto oggetto della domanda".

Per accedere ai contributi il titolare, assieme ai componenti della propria famiglia anagrafica, non deve possedere beni mobili registrati il cui valore complessivo sia superiore a 25 mila euro, ad eccezione dei casi in cui tale valore risulti superiore al suddetto limite per l'accertata necessità per lo svolgimento della propria attività lavorativa. È necessario anche essere titolari di un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato, in regola con le registrazioni annuali, o depositato per la registrazione oppure dovrà essere esibita la comunicazione del proprietario nella quale questi opta per la “cedolare secca”.

La domanda di partecipazione al presente bando può essere presentata da un qualunque soggetto appartenente al nucleo familiare dell’intestatario del contratto di locazione interessato. Il Comune si riserva la facoltà di accettare anche contratti intestati a soggetti diversi dal richiedente, in caso di comprovate e particolari circostanze di emergenza sociale.

Tra gli altri requisiti richiesti è necessario essere in possesso di una certificazione che attesti un valore ISE (Indicatore della Situazione Economica) non superiore a euro 28.470,83. Nello specifico il bando prevede tre le fasce di reddito: “fascia A” valore Ise uguale o inferiore all’importo di euro 13.192,92; “fascia B” valore Ise compreso tra l’importo di euro 13.192,92 e l’importo di euro 28.470,83. Infine, la “fascia zero” a soggetti che dichiarano “Ise zero” o che sono in possesso di un Ise inferiore rispetto al canone di locazione.

Le domande di partecipazione al presente bando, dovranno essere presentate all’ufficio politiche sociali del Comune di Montemurlo (via Bicchieraia, 5- Montemurlo), dal 28 maggio al 2 luglio 2018 nei seguenti giorni: il lunedì, martedì e venerdì 9 alle 13, il mercoledì dalle ore 15 alle 17,30 oppure telefonando per appuntamento ai numeri 0574-558571 oppure 558575.

Il Comune provvederà al pagamento del contributo in un’unica soluzione fino ad esaurimento delle risorse disponibili, solo dopo l'accertamento dei requisiti richiesti dal bando e dell’avvenuto pagamento del canone di locazione.

Per consultare nel dettaglio il bando e per scaricare il modulo di domanda si può navigare su www.comune.montemurlo.po.it. Maggiori informazioni possono essere richieste all'ufficio politiche sociali telefono 0574-558571 oppure 558575.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita