PRATO PROVINCIA
Venerdì, 25 Maggio 2018 14:00

Pronti i progetti per il nuovo centro cittadino a Montemurlo

Pronto anche il progetto per un nuovo asilo nido

MONTEMURLO - Si svolgerà martedì 29 maggio alle ore 21 in Sala Banti (in piazza della Libertà) l'incontro pubblico con la cittadinanza promosso dal Comune di Montemurlo per la presentazione dei progetti definitivi del Piu “M+M”. Il sindaco Lorenzini, insieme alla sua giunta e ai progettisti, illustrerà le caratteristiche dei progetti di riqualificazione dell'ex campo sportivo di via Rosselli e di piazza della Libertà, della nuova viabilità nel centro cittadino e dei parcheggi previsti.

Inoltre sarà presentato il progetto del nuovo asilo nido che sorgerà in località Morecci (in prossimità della scuola primaria), la riqualificazione della scuola dell'infanzia di Novello e la costruzione di una passerella pedonale sul torrente Agna in località Bicchieraia, anche questi lavori che rientrano nel piano “PIU M+M Montemurlo più Montale”. A fine mese, infatti, il Comune di Montemurlo sarà chiamato in Regione per presentare la progettazione definitiva degli interventi di riqualificazione e firmare l'accordo di programma con il quale l'amministrazione potrà accedere al finanziamento europeo POR FESR 2014-2020 per la riqualificazione urbana del centro cittadino per circa 5 milioni di euro.

"M+M è un progetto che Montemurlo insegue da un trentennio e che è destinato a cambiare radicalmente il volto della nostra città. Montemurlo avrà finalmente un centro cittadino a misura di persona, vivibile e accessibile a tutti. Per questo invito vivamente la cittadinanza a partecipare all'incontro durante il quale saranno presentati nel dettaglio i vari progetti. - sottolinea il sindaco Mauro Lorenzini – La serata sarà anche l'occasione per porre domande e approfondire vari aspetti e questioni d'interesse generale".

Nella galleria di Sala Banti sarà allestita anche una mostra con le tavole dei progetti e un video che simulerà il nuovo volto del centro cittadino: "La mostra rimarrà visitabile fino alla metà di giugno e darà l'opportunità a tutti i cittadini, anche a quelli che non potranno essere presenti all'incontro, di vedere i progetti e di approfondire vari aspetti", conclude l'assessore alla partecipazione, Rossella De Masi. L'ingresso all'incontro è libero e gratuito.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita