PRATO PROVINCIA

Venerdì, 18 Maggio 2018 17:05

Tutto pronto per Montemurlo Next 2018, il futuro è qui

Domani l'evento promosso da Comune E CNA Federmoda

MONTEMURLO - Tutto pronto per “Montemurlo Next. Elektricity: from smart city to creative capitals”, l'evento promosso dal Comune di Montemurlo con CNA Federmoda, che si apre domani sera, sabato 19 maggio alle ore 20 all'azienda “Luilor” di via dei Tintori, 17 a Montemurlo. Una grande festa aperta a tutta la cittadinanza per scoprire alcune tra le aziende più innovative ed “ecosostenibili” del distretto e per capire che il futuro è già qui. « Invito tutti i cittadini, le imprese a partecipare a questa grande festa. Sarà un modo per stare insieme ma anche per scoprire le grandi potenzialità delle nostre imprese, vero motore dello sviluppo e della crescita del territorio» , dice il sindaco, Mauro Lorenzini. Tra le aziende che i visitatori incontreranno domani sera alla Luilor c'è TTtecnosistemi di Prato che parteciperà portando una camera immersiva dalla realtà aumentata, che i visitatori potranno provare, indossando un visore. Un' esperienza in 4K che le imprese potranno trovare molto utile, poiché la camera immersiva consente di “esporre” i propri prodotti – per esempio quelli molto ingombranti nel campo della meccanica – a fiere e convegni e mostrarne ai propri clienti il funzionamento interno, proprio come se ci fosse la macchina reale.

La Tecnotessile di via del Gelso di Prato, azienda privata riconosciuta come ente di ricerca dal Miur, porterà a Montemurlo Next alcuni dei suoi progetti sviluppati nel campo delle nanotecnologie: superfici antibatteriche, realizzate grazie a meccanismi di fotocatalisi e utilizzaei per i rivestimenti interni delle ambulanze, zanzariere autopulenti, tende che “bloccano” le sostanze inquinanti. Prodotti che rispondono ad esigenze precise delle aziende e che la Tecnotessile sviluppa per loro conto. E’ attualmente allo studio anche una macchina per riciclare gli scarti tessili. EcoCentro di via dell'Agricoltura a Montemurlo presenta, invece, le sue tecnologie innovative per il riciclo dei rifiuti provenienti dallo spazzamento stradale. Da rifiuti diversificati – opportunamente vagliati e trattati – si ottengono ghiaino, ghiaietto, sabbia, fango e materia organica che poi vengono acquistate e riutilizzate come materie prime dalle aziende attive nell’ambito dell’edilizia. La Trafi, azienda di Oste, porterà le proprie stoffe dall'impronta naturale, realizzate con acqua, piante e fibre naturali e immesse sul mercato con un brevetto depositato nel 2003. Procarrell e Ecology Drive, due aziende montemurlesi specializzate in veicoli elettrici e batterie, porteranno e faranno provare i loro prodotti, Estra - Consiag mostreranno le colonnine di ricarica delle auto elettriche, che tra poco arriveranno anche a Montemurlo, mentre gli studenti del liceo Brunelleschi sfileranno con alcuni modelli da loro realizzati ispirati a riciclo e sostenibilità.

Totapulcra Manila Parrucchieri Unisex per una sera trasferirà il proprio centro di bellezza di via Milano a Oste alla Luilor e unirà “bellezza, natura e sostenibilità”. I parrucchieri lavoreranno in diretta davanti al pubblici all'acconciatura di alcuni modelli (bambini, ragazze e ragazzi) sul tema della natura e dell'eco-friendly. La concessionaria Lenzi di Prato porterà in mostra alcuni modelli di auto ibride e il pubblico potrà provarne il funzionamento. Spazio alla musica con una grande discoteca con Dj e i ballerini del gruppo Ballo Spettacolo di Luca Bonini e l'area foto curata dal fotografo Piazzini di Montemurlo. Tra le altre aziende coinvolte ci sarà il consorzio Astri Recycling e Detox di Confindustria Toscana Nord, che presenteranno il loro impegno verso l'eliminazione delle sostanze pericolose dai tessuti e il riciclo. In mostra anche Rifò , giovane azienda che produce tessuti ricavati dal riuso di materie di scarto come le bottigliette di plastica, mentre la Tesma presenterà maglie in cachemire riciclato. Viabilità e parcheggi- Per consentire lo svolgimento della festa “Montemurlo Next”, sabato 19 maggio dalle ore 16 alle ore 1 di domenica 20 maggio in via Tintori scatterà il divieto di sosta con rimozione forzata e dalle ore 19 anche il divieto di transito. Sono esclusi dai divieti i veicoli autorizzati dagli organizzatori dell'evento. Visto il grande afflusso di persone è consigliabile parcheggiare nelle vicinanze di via Tintori: nel parcheggio nei pressi della pasticceria Victory lungo via Labriola oppure lungo via Siena e via Bisenzio. Da qui si può utilizzare il percorso pedonale con accesso da via Bisenzio, 31 e in pochi minuti raggiungere la Luilor. Saranno impegnate per garantire un sereno svolgimento della serata anche alcune associazioni di volontariato locale: la Vab Montemurlo, il Cisom, la Misericordia di Montemurlo e di Oste.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.