PRATO PROVINCIA
Martedì, 15 Maggio 2018 14:27

Carmignano nell'Anagrafe nazionale

Potrà comunicare per via telematica con gli altri comuni nella rete

CARMIGNANO - Dialogare con altri Comuni d'Italia attraverso la rete eliminando l'uso della carta, ma anche semplificare alcune operazioni come cambi di residenza, censimenti, iscrizione e cancellazione dalle anagrafi o richiedere la carta d'identità elettronica. Sono solo alcuni dei vantaggi derivanti dall'ingresso nella banca dati telematica nazionale delle anagrafi comunali.

Il Comune di Carmignano è entrato ufficialmente nell'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (Anpr), il sistema che accorperà i dati delle oltre ottomila anagrafi dei Comuni italiani. Si tratta del settimo Comune in Toscana, 152esimo in Italia, a far parte del sistema Anpr, istituito dal Ministero dell'Interno.

"Carmignano si conferma un Comune sempre più all'avanguardia per quanto riguarda l'innovazione nella pubblica amministrazione - ha commentato il sindaco Edoardo Prestanti -. Dopo l'attivazione della carta d'identità elettronica effettuata all'inizio dell'anno, adesso ci siamo impegnati per entrare nell'Anagrafe nazionale delle persone residenti. Un nuovo traguardo raggiunto nell'ottica del miglioramento dei servizi offerti ai nostri cittadini".

Carmignano potrà dunque da ora in avanti colloquiare con gli altri comuni facenti parte dell’Anpr esclusivamente per via telematica, semplificando così alcune pratiche. Numerosi i benefici portati dal completamento del subentro dei Comuni nel sistema. Per prima cosa si velocizzeranno alcune tra le pratiche più richieste ai Servizi demografici, come i cambi di residenza o gli atti di stato civile (nascite, decessi, pubblicazioni di matrimonio). Tutto questo grazie alla consultazione diretta dei dati anagrafici di tutti i Comuni dell'Anagrafe nazionale, superando così la necessità di reperire determinate informazioni attraverso l'inoltro di fax, e mail o telefonate. Per quanto riguarda i cittadini, i tempi di risposta saranno più brevi e potranno inoltre ottenere certificati in qualsiasi comune si trovino. Ad oggi possono godere di questi vantaggi solo i Comuni che sono entrati a far parte dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, queste operazioni non possono essere quindi effettuate in ogni Comune d’Italia. Al momento, per esempio, un residente nel Comune di Carmignano può richiedere un certificato all'anagrafe del Comune di Poggio a Caiano (o viceversa), ente anch'esso inserito nel sistema di Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

"Un salto di qualità del Comune nel quadro della digitalizzazione - ha aggiunto l'assessore ai servizi anagrafici Tamara Cecconi - che va ad integrare un percorso avviato da tempo. Il nostro Comune nel corso degli anni ha realizzato un numero rilevante di applicazioni e servizi che vanno dai sistemi di consultazione per le pubbliche amministrazioni locali a quelli per le Forze di Polizia, dai certificati on line alla carta d'identità elettronica. Adesso un ulteriore passo in avanti nell'ottica di snellire e velocizzare alcune pratiche, questo a beneficio delle pubbliche amministrazioni, ma soprattutto dei cittadini".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita

Festa PD Santomato