PRATO PROVINCIA
Martedì, 10 Aprile 2018 14:39

Carmignano, alla Villa di Artimino “Autori di oggi. Capolavori di ieri”

CARMIGNANOProsegue con successo “Autori di oggi. Capolavori di ieri. I classici della letteratura riletti da grandi scrittori”, la rassegna letteraria, giunta alla quarta edizione, promossa dai Comuni di Carmignano e Poggio a Caiano, in collaborazione con il Polo museale della Toscana e la Tenuta di Artimino.

Un vero e proprio festival letterario che ha preso il via a febbraio e che proseguirà fino alla fine di maggio, nello splendido scenario delle ville medicee La Ferdinanda di Artimino e Ambra di Poggio a Caiano.

I primi tre incontri si sono tenuti al Poggio, la location scelta per i prossimi appuntamenti è la Villa Medicea di Artimino. A dare il via a questo terzetto sarà sabato 14 aprile alle 17 un classico greco, “Alcesti” di Euripide, un dramma femminile, un’indagine sulla via e i suoi valori fondanti, presentato da Andrea Vitali, medico di professione e scrittore per passione. La lettura è invece affidata all’attore Andrea Giuntini. Ingresso gratuito. Seguirà poi alle ore 19 un apericena in Villa (15 euro, prenotazione obbligatoria 055 8750231; 055 8751426).

“Siamo orgogliosi di poter riproporre anche sul nostro territorio questa importante rassegna, uno degli appuntamenti più attesi ed interessanti del nostro programma culturale – ha commentato l’assessore alla Cultura del Comune di Carmignano Stella Spinelli -. Un festival letterario reso possibile grazie alla sinergia che si è creata con l’amministrazione comunale di Poggio a Caiano e alla disponibilità della Tenuta di Artimino che metterà a disposizione gratuitamente la Villa, rendendo così fruibile al più vasto pubblico la più alta cultura. Incontrare autori di rilievo che trattano capolavori immortali, ascoltare storie appassionanti, è davvero un privilegio”.

Andrea Vitali è uno degli autori più noti e amati dalla critica e dal pubblico. Medico di professione, ha coltivato da sempre la passione per la scrittura esordendo nel 1989 con il romanzo “Il procuratore”, che si è aggiudicato l’anno seguente il premio Montblanc per il romanzo giovane. Ha poi vinto nel corso degli anni numerosi premi e riconoscimenti. Sabato Vitali rileggerà l’Alcesti di Euripide, opera che tocca temi differenti ma quanto mai attuali, come il dono e l’accoglienza.

L’appuntamento successivo è per il 12 maggio (ore 17 villa Artimino) e sarà incentrato su uno dei più amati e popolari capolavori di J. Austen “Orgoglio e pregiudizio”, che rivivrà attraverso la parola di Simonetta Agnello Horbny e le letture dell’attore Moreno Fabbri. Chiude il ciclo di incontri il 30 maggio alle 21 “Le mille e una notte”, capolavoro sui generis che sarà interpretato dall’attrice Elisabetta Santini e presentato dallo scrittore Algerino Amara Lakhous.

La rassegna “Autori di oggi. Capolavori di ieri” è curata da Carla Lomi ed ha il patrocinio della Regione Toscana, International Association For Art and Phycology, FIDAPA-BPW ITALY sezione di Pistoia; patrocinio morale de I Parchi Letterari e il contributo della Fondazione Banca Alta Toscana.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita

Festa PD Santomato