PRATO PROVINCIA

Martedì, 10 Aprile 2018 07:00

La ciclistica amatori Montemurlo corre in ricordo di Luca Castagnoli

MONTEMURLO - La Cam, la ciclistica amatori Montemurlo, ricorda l'amico e il compagno di tante gare in bicicletta, Luca Castagnoli, scomparso ad appena 26 anni, con una gara ciclistica categoria amatori che si terrà sabato 14 aprile su un circuito cittadino da ripetersi otto volte.

La competizione ha il patrocino del Comune di Montemurlo. Luca Castagnoli era un atleta della Cam e nel 2015 morì per un malore mentre era in sella alla sua amata bicicletta durante un allenamento a Montignoso in Versilia. «Luca Castagnoli è sempre nei nostri cuori e ogni manifestazione che la Cam promuove porta una dedica in suo nome. - spiega Mauro Nesi, presidente della Cam – La gara di sabato prossimo, ad esempio, prevede per il vincitore un trofeo speciale dedicato a Luca oltre che l'assegnazione delle maglia di campione provinciale categoria amatori».

Il ritrovo per i ciclisti partecipanti è previsto alle ore 13 dalla sede della Ca Montemurlo (via Montalese 569). La prima partenza per le categorie elites s. m/1, m/2, m/3, m/4 è prevista per le ore 15 e alle ore 15, 07 per le categorie m/5, m/6,m/7,m/8 e categoria unica donne. Il percorso si svolgerà su un circuito pianeggiate di 8,830 metri da ripetere otto volte per totali 70,640 km. Il trofeo Castagnoli andrà ai due assoluti di batteria e ai primi tre di ogni categoria. « Ancora una volta la Cam dimostra di avere un grande cuore- commenta l'assessore allo sport, Giuseppe Forastiero – La gara di sabato, infatti, vuol essere un momento, non solo per stare insieme e fare sport, ma anche per ricordare un giovane atleta scomparso troppo presto»

Il servizio sanitario durante la gara è a cura della Misericordia di Montemurlo, il servizio staffette della Moto Guzzi Prato e il servizio agli incroci della Protezione civile di Agliana.

Per consentire lo svolgimento della gara ciclistica sabato 14 aprile entreranno in vigore una serie di limitazioni alla viabilità cittadina. Dalle 14,30 alle 18,30 per consentire il passaggio dei corridori sarà sospesa temporaneamente la circolazione nella zona industriale, ed in parte in quella residenziale, ed esattamente nelle seguenti vie: via dell'Agricoltura, via Parugiano di sotto, via Terni, via Cremona, via Milano, via Scarpettini, via Palermo, via Martiri delle Foibe, via Livorno, via Udine, via Montalese.La sospensione della circolazione avrà la durata strettamente necessaria al transito dei concorrenti. Inoltre in via Pascoli (lato sinistro verso area verde), in via Carducci (lato sinistro verso area verde) e in via Udine su entrambi i lati dalle ore 13 alle ore 18 entrerà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata. In via Montalese, nel tratto tra via Udine, Piazza Don Milani e via Torino, dalle ore 13 alle ore 19 sarà vietato il transito e la sosta con rimozione coatta. Infine, anche in via Vesuvio, via Etna e via Meucci dalle ore 13 alle 19 scatterà il divieto di sosta con rimozione forzata.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.