PRATO PROVINCIA
Sabato, 10 Marzo 2018 07:00

8 marzo a Vernio: raccolti 1300 euro a sostegno delle donne con tumore al seno

VERNIO - È stata un grande successo la serata organizzata dal Comune di Vernio insieme a una ventina di associazioni del territorio in occasione dell’8 marzo.

La terza edizione di Tutti insieme per le donne e con le donne ha raccolto ben 1.300 euro, che andranno a beneficio del Progetto Aurora Donna, Ricominciare a vivere dopo il tumore al seno.

“Alla nostra apericena con proiezione film e mostra al circolo di Mercatale hanno partecipato davvero in tantissimi. Circa centocinquanta persone. Così abbiamo potuto raccogliere una somma interessante per l’Aurora – spiega il sindaco di Vernio Giovanni Morganti – La collaborazione di tante associazioni è stata fondamentale e anche qualche fornitore ha voluto essere della partita fornendo gratuitamente prodotti e materiali per la serata”. Alla serata era presente anche il presidente dell’Aurora Mauro Panella.

Dal Progetto Aurora in quindici anni di attività di accoglienza, informazione su percorsi e supporti post intervento sono passate circa cinquemila donne. A Prato si eseguono circa quattrocento interventi alla mammella l’anno e il progetto è attivo all’interno dell’ospedale nuovo e del vecchio in collaborazione con reparto e ambulatori di Oncologia. I soci sono circa trentacinque, i volontari più attivi, che operano grazie a una convenzione con l’Asl, una quindicina.

L’evento si è svolto grazie al sostegno e alla collaborazione di: Foto club Penta Prisma, Parrocchia di San Quirico, Avis di Vernio e Cantagallo, Misericordia di Vernio, Croce rossa di Vernio, Caritas parrocchiale di Mercatale, Cgil Spi Val di Bisenzio, Pd di Vernio, Circolo Arci di Mercatale, San Quirico e Sant’Ippolito, Auser Verde argento di Vernio, la scuola calcio Impavida Vernio, il Comitato Vivere Vernio, l’Associazione alpini di Mercatale, l’associazione Aiuti dalla Vallata, il gruppo storico dei conti Bardi, la Società della Miseria, i cacciatori di San Quirico.

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.