PRATO PROVINCIA

Venerdì, 12 Gennaio 2018 16:13

Carmignano, più controlli per la sicurezza pubblica

CARMIGNANO - Più controlli sul territorio, potenziamento dei pattugliamenti da parte della Polizia Municipale, uso di foto-trappole e miglioramento del dialogo tra i cittadini, l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine.

Sono queste le novità principali emerse durante la riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica convocato ieri, giovedì 11 gennaio, dalla Prefettura di Prato, al quale hanno partecipato anche il sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti e il comandante della Polizia Municipale di Carmignano Giuliano Pascucci.

Il Comune di Carmignano nei giorni scorsi aveva, infatti, chiesto di incontrare il Prefetto Rosalba Scialla e le forze dell'ordine per fare il punto della situazione e capire come rafforzare le politiche di sicurezza sul territorio, con particolare riguardo a quelle aree dove negli ultimi tempi si sono verificate situazioni di maggior criticità (in particolar modo Poggio alla Malva e La Sera, dove si è registrato un incremento dei furti in appartamento e atti di vandalismo).

Le forze dell'ordine hanno accolto tutte le richieste dell'amministrazione comunale e si sono rese disponibili a rafforzare le misure di vigilanza nelle aree ritenute più a rischio. L'amministrazione comunale, dal canto suo, ha disposto un potenziamento delle attività di controllo della Polizia Municipale e userà anche le foto-trappole per controllare i movimenti in entrata e in uscita dal territorio. Lunedì prossimo (15 gennaio), inoltre, il Colonnello Grandini incontrerà un gruppo di cittadini di Poggio alla Malva, un appuntamento volto a rafforzare il dialogo in funzione eventualmente della stipula di un protocollo d'intesa sul controllo di vicinato e sulla cittadinanza attiva.


questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.