Contenuto Principale

Carmignano, vento forte: chiusi parchi, cimiteri e impianti sportivi

CARMIGNANO – Chiusi cimiteri, impianti sportivi e parchi a Carmignano. 

A causa dello stato di allerta arancione per possibili forti venti provenienti da Nord-Est, e in considerazione delle ultime previsioni emanate dal Centro Funzionale della Regione Toscana, il sindaco del Comune di Carmignano Edoardo Prestanti ha disposto, in via precauzionale, la chiusura dei cimiteri comunali (ad eccezione delle operazioni di sepoltura), di tutti i parchi, dei giardini pubblici e degli impianti sportivi all’aperto a partire dalle ore 13 di oggi, lunedì 13 novembre, fino alle ore 8 di domani, martedì 14 novembre.

Il sindaco raccomanda di attenersi a tali disposizioni finalizzate alla salvaguardia dell’incolumità pubblica.

Ecco qualche suggerimento per affrontare al meglio le situazioni di emergenza: fare attenzione all’aperto, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee o pericolanti, e nei centri urbani; guidare con attenzione, soprattutto nei tratti esposti alla caduta di piante e sassi; spostare o mettere in sicurezza oggetti sensibili agli effetti del vento; limitare le attività all’aperto e gli spostamenti; non sostare in auto o a piedi in prossimità di piante e coperture, ma prediligere spazi aperti; fare molta attenzione a possibili cadute di oggetti dall’alto (tegole, cornicioni, vasi e materiale non ben ancorato).

Stessa ordinanza per la città di Prato. Sono in fase di diramazione le ordinanze sindacali di chiusura di tutti i cimiteri, giardini e parchi pubblici, piste ciclabili e impianti sportivi, sia all'aperto sia chiusi con pallone pressostatico o tensostruttura. L'ordinanza entrerà in vigore dalle 13 di oggi, lunedì 13 novembre, fino alle 8 di domani mattina, martedì 14 novembre. Il sindaco raccomanda alla cittadinanza prudenza e attenzione anche negli spazi che non possono essere fisicamente chiusi.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito