Contenuto Principale

La Befana a Montemurlo scende dal campanile della Pieve della Rocca

MONTEMURLO - A Montemurlo è scattato il conto alla rovescia per l'arrivo della Befana.

Anche quest'anno sono numerose le iniziative dedicate ai più piccoli per celebrare la “dolce vecchietta”, carica di regali e caramelle, promosse dalle associazioni del territorio e patrocinate dal Comune di Montemurlo. Il 5 gennaio la Vab porta la “Befana a casa tua”. Dalle ore 20 in poi i volontari della Vab accompagneranno la vecchietta in giro per Montemurlo a recapitare regali ai bambini. I genitori o i nonni che vogliono usufruire di questo servizio possono chiamare la Vab (via Scarpettini, 323/b) al numero cell. 3394090549.

In Sala Banti, sempre giovedì 5 gennaio, in Sala Banti ore 21, l'attesa della Befana è con il concerto della Filarmonica “G. Verdi” di Montemurlo, diretta dalla maestra Liana Lascialfari. Venerdì 6 gennaio, giorno dell'Epifania, l'intensa giornata dedicata alla Befana, inizia a Oste alle ore 10 con la tradizionale sfilata dei Re Magi per le vie del paese, che alle ore 11 arriveranno nella chiesa parrocchiale di piazza Amendola per la consegna dei doni al Bambinello. Alle ore 12 i Re Magi distribuiranno regali e caramelle a tutti i bambini presenti. Per informazioni si può contattare la parrocchia di Oste tel. 0574-798667.

Alle ore 10,30 in Sala Banti (piazza della Libertà) l'Avis di Montemurlo organizza la “festa della Befana” con la consegna delle calze a tutti i bambini presenti fino all'età di dieci anni.

Nel pomeriggio alle ore 14,30 la festa si sposta in piazza Castello alla Rocca, dove prenderanno il via le animazioni dedicate ai bambini in attesa della discesa della Befana dal campanile della Pieve di San Giovanni Decollato prevista per le ore 17. Il Borgo della Rocca sarà animato fin dal mattino con un mercatino di artigianato e giocattoli, mentre alle ore 11 si svolgerà la visita guidata della pieve di San Giovanni Decollato.

Nel pomeriggio tutti i bambini presenti potranno far merenda al frantoio della Rocca con pane e olio e, dopo aver gioito dell'arrivo della Befana a cavallo della sua scopa, la festa continuerà con il “presepe vivente” che, in processione, scenderà fino alla Chiesa del Sacro Cuore. Dopo la messa, la festa laica proseguirà in piazza Contardi con un rinfresco con panettoni, cioccolata calda e vin brulè per tutti. L'iniziativa è promossa dall'associazione Borgo della Rocca, Vab Montemurlo e Parrocchia di Montemurlo. Per informazioni 3478627809.

Sempre il 6 gennaio anche a Bagnolo si festeggia la Befana. Alle ore 15,30 il Circolo Arci “G. Gelli”organizza la festa della Befana con uno spettacolo di burattini e l'arrivo della vecchietta carica di calze ripiene di caramelle per tutti i bambini. Ma non finisce qui, perché sabato 7 gennaio, sempre al circolo G. Gelli (via Montalese 197- Bagnolo)e poi c'è la Befana”: dalle ore 17 balli, karaoke e cena a buffet dedicati alle persone disabili. L'organizzazione è a cura dell'associazione Aurora di Montemurlo. Il ballo e il karaoke sono a ingresso libero, mentre la cena a buffet costa 15 euro. Per maggiori informazioni e prenotazioni tel. 3492989686 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito