PISTOIA

Sabato, 13 Aprile 2019 16:36

Moto si scontrano con un'auto sulla Porrettana: due feriti

Immagini dell'incidente sulla SS 64 Porrettana Immagini dell'incidente sulla SS 64 Porrettana foto Gina Nesti

In più grave, un uomo di 38 anni, portato al Cto di Careggi da Pegaso

PISTOIA – Un grave incidente ha coinvolto attorno alle 14.30 due moto e un'auto sulla Porrettana, nella piana di Vaioni. Nello scontro sono rimasti feriti i due motociclisti pistoiesi, uno dei quali (un uomo di 38 anni) è stato accompagnato dall'elisoccorso in codice rosso al Cto di Careggi per le gravi lesioni riportate.

La Statale 64 è stata bloccata a lungo per permettere i soccorsi e i rilievi della stradale e della polizia municipale.

Secondo una prima ricostruzione le due moto stavano salendo da Capostrada verso la Collina (erano insieme ad un gruppo diretto al Signorino), quando un'auto, proprio all'inizio del tratto pianeggiante sulla semicurva, si sarebbe immessa sulla strada dalla deviazione laterale di via Vaioni. Inevitabile la frenata, che avrebbe prima fatto strisciare le due moto fra loro, e poi finire entrambe pesantemente a terra.

Immediato l'allarme di tanti automobilisti che hanno assistito all'incidente e sul posto il 118 ha fatto arrivare l'automedica e due ambulanze della Croce Verde di Pistoia e della Misericordia di Candeglia. Il ferito più grave è stato sistemato sulla barella spinale e accompagnato dalla Croce Verde al pronto soccorso del San Jacopo, dove, nella piazzola del pronto soccorso, c'era ad attenderlo Pegaso, che ha volato subito fino a Careggi. L'altro motociclista, sui 45 anni, è stato ricoverato in codice giallo dalla Misericordia di Candeglia e lamentava dolori in varie parti del corpo.

 

 

questo articolo è stato offerto da:


1 commento

  • Link al commento Giovanni Domenica, 14 Aprile 2019 10:11 inviato da Giovanni

    Mi sono trovato in coda da Pistoia senza che nessuno dicesse niente ma in questo casi non sarebbe necessario bloccare il traffico prima ed avvertire gli automobilisti del disagio?

    Rapporto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.