PISTOIA

Venerdì, 08 Marzo 2019 16:04

In vendita quattro immobili della Provincia

L'ex sede dei vigili del fuoco a Montecatini L'ex sede dei vigili del fuoco a Montecatini

E' la terza asta, con un ribasso del 20%

PISTOIA – Con la riduzione del 20% sulla base della prima offerta, la Provincia rimette in vendita 4 beni immobili. Si tratta della terza asta infatti (le altre due erano andate deserte) con cui la Provincia dà corso, attraverso procedure ad evidenza pubblica, alla vendita di 4 suoi beni immobili “che non sono più strumentali all'esercizio delle funzioni istituzionali”.

Strutture insomma che non servono più all'Ente.
Gli immobili in questione sono la Ex Caserma dei Vigili del Fuoco, situata in Corso Roma n. 107 a Montecatini Terme (primo lotto), un fondo commerciale in Viale A. Manzoni n. 7 a Montecatini Terme (secondo lotto), una porzione di terreno tra via Via di Collegigliato e Via di Germinaia a Pistoia (terzo lotto) e una ex rimessa cantoniera in Via Montalese SP05 (Via B. Sestini n. 200) a Pistoia (quarto lotto).
Il bando per la relativa vendita con asta pubblica, autorizzata con Decreto del Presidente n. 50 del 26 febbraio, è pubblicato integralmente sul sito internet dell'Ente, all'albo pretorio on line e sulla sezione 'Appalti e Bandi di gara'.
Gli interessati alla vendita devono far pervenire l'offerta scritta secondo modalità e tempi previsti dal bando. 

Gli importi a base d'asta sono i seguenti : 990.400 euro per il primo lotto, 158.960 per il secondo, 104.920 per il terzo e 23.440 euro per il quarto lotto. 
L'alienazione con asta pubblica  avverrà il giorno 26 marzo, con inizio alle ore 12 davanti al Dirigente dell’Area di Coordinamento per la Governance Territoriale di Area Vasta, Responsabile del Servizio Razionalizzazione e valorizzazione del Patrimonio mobiliare e immobiliare dell’Ente, in P.za San Leone a Pistoia, con il metodo dell’offerta segreta, al prezzo stabilito con offerte più vantaggiose o almeno pari al prezzo indicato nell’avviso di asta.
Per eventuali richieste di informazioni scrivere via mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattare il numero 0573-374311.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.