PISTOIA

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 17:18

Il comune cerca a chi affidare il servizio di rimozione

Bando per aggiudicarsi rimozione, trasporto e custodia dei veicoli

PISTOIA - E' pubblicato da oggi sul sito del Comune di Pistoia (www.comune.pistoia.it), l'avviso per individuare gli operatori a cui affidare il servizio di rimozione, trasporto e custodia dei veicoli che devono essere rimossi dalle aree pubbliche o private a uso pubblico, nonché il recupero il veicoli in stato di abbandono presenti sul territorio comunale.

La concessione del servizio avrà la durata di 2 anni, rinnovabile per ulteriori 2. Per l’affidamento del servizio, gli operatori interessati dovranno essere in possesso dei requisiti previsti per legge e dal disciplinare tecnico.
L’affidamento potrà essere effettuato anche a più operatori, se ne ricorrano le circostanze, con un criterio di “rotazione”, a turni mensili, secondo un calendario annuale che sarà predisposto dal Comando di Polizia Municipale.

Le domande per l’affidamento in concessione del servizio dovranno pervenire all'Amministrazione comunale entro sabato 30 marzo, alle 12, mediante Pec (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), oppure tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnate “a mano” all'ufficio protocollo, in piazza del Duomo 1.

Le ditte individuate interverranno su chiamata della Polizia Municipale quando sarà necessario provvedere a rimozione, trasporto e custodia di veicoli di ogni categoria (biciclette, motorini, automobili, autocarri), compresi i mezzi incidentati oppure oggetto di furto, di appropriazione indebita o di altro reato; allo spostamento di mezzi in sosta regolare, eseguito sempre su richiesta della Polizia Municipale, per motivi di sicurezza, ordine ed interesse pubblico, nei casi contingibili ed urgenti provocati da calamità o attività manutentive; al recupero di mezzi in stato di abbandono; al soccorso dei veicoli dell’Amministrazione comunale e al loro trasporto nella propria sede.

Il servizio non comporterà alcuna spesa per l’Amministrazione né è previsto alcun canone. Per lo svolgimento dell'attività, il concessionario applicherà ai proprietari o ai soggetti responsabili dei veicoli rimossi o da rimuovere, le tariffe deliberate dalla giunta comunale (anch’esse presenti nella documentazione scaricabile dal sito).

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.