PISTOIA

Giovedì, 14 Febbraio 2019 17:58

Ladri in fuga speronano l'auto dei carabinieri

Nelle foto sotto: la refurtiva sequestrata e gli attrezzi da scasso trovati nella Volvo Nelle foto sotto: la refurtiva sequestrata e gli attrezzi da scasso trovati nella Volvo

Topi di appartamento sorpresi in via Marconi dal padrone di casa

PISTOIA – Sono stati sorpresi dal padrone di casa mentre rubavano in pieno giorno in via Marconi a Pistoia.

La banda di topi di appartamento, vistisi scoperti, si è data alla fuga a bordo di una Volvo. L'auto è stata però intercettata da una pattuglia di carabinieri della stazione di Agliana che ha sbarrato loro la strada all'incrocio fra via Pratese e via Settola.

A questo punto i malviventi hanno speronato la Gazzella nel tentativo di proseguire la loro fuga in macchina. Il tentativo però è fallito.

L'auto infatti è rimasta bloccata: così due dei ladri si sono dati alla fuga a piedi mentre il terzo, rimasto contuso nell'incidente, é stato arrestato dagli stessi militari, anch'essi rimasti lievemente contusi.

A questo punto i due fuggitivi si sono impadroniti di una Ford Cmax, rubata in via Garcigliana ad Agliana, con la quale sono tornati indietro e hanno raggiunto la zona dell'ospedale San Jacopo. Qui hanno abbandonato l'auto rubata. Probabilmente avevano nella zona un altro mezzo o si sono fatti recuperare da altri complici.

La refurtiva (foto sopra), consistente in vari monili d'oro, é stata recuperata insieme a 1600 euro di cui si sta accertando la provenienza. L'arrestato, un nomade 30enne originario del milanese, con numerosi precedenti di polizia per furti, dopo le cure del pronto soccorso sarà condotto domani al Tribunale di Pistoia per la direttissima.

Nella Volvo incidentata, di proprietà di un familiare dell'arrestato, sono stati trovati anche numerosi attrezzi da scasso (foto sotto).

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.