PISTOIA

Sabato, 02 Febbraio 2019 15:56

San Jacopo in Castellare: al via i lavori per 3 milioni

Recupero dell'immobile e la sistemazione del giardino

PISTOIA - È iniziato nei giorni scorsi l'allestimento del cantiere per i lavori di restauro al complesso monumentale di San Jacopo in Castellare.

Si tratta di un intervento che prevede un, per un investimento complessivo di 3 milioni di euro, due dei quali finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia. Realizzati dalla società cooperativa Citep i Prato, i lavori si concluderanno nella primavera 2020.

L’intervento di recupero prevede la trasformazione della ex chiesa in una sala convegni. L’ex canonica e il grande giardino che la circondano saranno accessibili da vicolo San Jacopo e da via del Carmine.

Nello specifico, la canonica ospiterà uffici per funzioni culturali. Ai lavori principali, relativi al restauro edile e al recupero dell’area esterna che si affaccia su via delle Pappe, sul retro dell’archivio di Stato, si accompagneranno le opere di restauro specialistico del ciclo di affreschi presenti nella chiesa di San Jacopo.

Tale progetto, che vedrà anche una prima messa in sicurezza di tali opere, sarà realizzato direttamente dalla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e le Provincie di Pistoia e Prato.

Il cartello dei lavori situato all'esterno raccoglierà tutti i dati delle figure tecniche che interverranno nel restauro, oltre a presentare uno spazio Qr Code - progetto comunicativo multimediale - dove saranno caricati i progetti e le notizie ritenute significative e divulgative relative alle opere.

Per permettere la realizzazione del restauro, è prevista la chiusura dello sdrucciolo del Castellare, la cui pavimentazione verrà anche risistemata.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.