PISTOIA

Venerdì, 01 Febbraio 2019 15:04

Torna il Carnevale a Pistoia, sfilate e attrazioni

Momenti della presentazione di stamani Momenti della presentazione di stamani foto Image

Il 24 febbraio e il 3 e 10 marzo in piazza della Resistenza

di Gina Nesti

PISTOIA - Torna  il Carnevale in piazza della Resistenza con sfilate di carri e maschere. La kermesse prevede tre appuntamenti - il 24 febbraio il 3 e 10 marzo - ed è stata presentata all’ufficio Cultura, dall’assessore alle tradizioni Alessandro Sabella, Valdo Gori presidente del Comitato cittadino, Iginia Bartoletti segretaria del Comitato carnevale, Angelo Biagini funzionario dei Cantieri del Comune.

Sarà per Pistoia il ritorno a quel Carnevale,  ideato da Bruschino (Brunero Tuci) negli anni cinquanta e interrotto nel 2007. Ma non sarà solo il Carnevale del Rione del Drago, piuttosto un appuntamento per tutta la città: ad organizzarlo, a fianco del Comune,  il Comitato cittadino e i quattro rioni.

La manifestazione si aprirà con il concerto della Banda Borgognoni e dopo prenderanno il via le attrazioni che animeranno piazza della Resistenza. La sfilata è dedicata principalmente ai bambini e vedrà cinque carri allegorici con protagonisti personaggi dei cartoni animati: Ansia e Rabbia di "Iside out", Heidi con il nonno e l’amico Peter, Masha e Orso, Kung Fu Panda e un polipo con i suoi tentacoli in movimento.

Al momento sono undici le scuole di ballo Caraibico, latino americano, moderno e Country, che si esibiranno accompagnando i carri e nelle postazioni fisse dei due palchi adibiti per intrattenere il pubblico presente con balli, danze e varie performance. Nel viale centrale della piazza saranno allestiti banchetti di dolciumi, coriandoli stelle filanti e gli stand dell’Avis, del Coordinamento pistoiese Fiat 500 club e della Fondazione Maic.

Soddisfatto l'assessore Sabella per il ritorno alla tradizione, ad una festa che i bambini nati negli ultimi dodici anni non hanno visto a Pistoia.

“L’assessorato alle tradizioni, i rioni,  il comitato cittadino riportano il carnevale in piazza della Resistenza – ha detto Alessandro Sabella -. Il carnevale è nato con un personaggio particolare come Bruschino, che è stato il mio allenatore nell’Ac Pistoiese e anche con il Rione del Drago. Ho di lui un ricordo indelebile. Con questa manifestazione si riqualifica la città, un quartiere della città. - ha continuato l’assessore -. Alla fine di febbraio scade il bando per l’assegnazione del bar ristorante all’interno della piazza e quando sarà affidato vedremo di riportare anche un presidio giocoso, affinché il parco torni ad essere quello che compete alla città”.  Sabella ha ringraziato l’Associazione nazionale vigili del fuoco, l’Associazione nazionale polizia di stato che durante i tre appuntamenti presiederanno con venti persone gli ingressi e le biglietterie.

“I rioni stanno già lavorando da un paio di mesi per allestire i cinque carri -– ha spiegato Valdo Gori (Comitato cittadino) - la postazione di lavoro è al mercato ortofrutticolo dove ci ritroviamo ogni sera. Siamo ritornati sulla piazza dopo tanti anni ed ho incontrato molto entusiasmo da parte dei rionali e anche dalla città che ha accolto bene questo ritorno”.

Il ruolo di coordinamento è dei cantieri comunali ed è un ruolo primario nell’organizzazione delle manifestazioni. “Sono qui in duplice veste – spiega Angelo Biagini  - perché rappresento la Protezione civile e cantieri comunali. Per la sicurezza lo schema è lo stesso adottato per la Befana e il blues: è un piano ormai molto collaudato. Abbiamo già iniziato gli incontri per verificare ingressi, uscite, vie di fuga; rispettando le regole e le norme imposte si dovrebbe riuscire a svolgere questa manifestazione nel massimo della tranquillità”.

L’ingresso al Carnevale è gratuito fino a 12 anni gli adulti pagheranno un contributo di 5 euro; al momento dell’acquisto sarà consegnato un buono sconto di 5 euro per una spesa di minimo 50 euro a Conad. Le prevendite dei biglietti sono disponibile al Bar Nazionale e al Bar Crudelia.

Per informazioni telefonare al 335/571308 o scrivere a presidenza@giostradell’orsopistoia.it

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.