PISTOIA

Venerdì, 01 Febbraio 2019 14:45

Santomato, i giovani Sgurz “conquistano” il pubblico

Tutte le band sul palco del Santomato Live. Sotto: gli Sgurz con Tony De Angelis. Nell'ultima foto: MDNA, Madonna Tribute band Tutte le band sul palco del Santomato Live. Sotto: gli Sgurz con Tony De Angelis. Nell'ultima foto: MDNA, Madonna Tribute band foto Image

E stasera omaggio ai Queen con il tutto esaurito

SANTOMATO – Continua sul palco del Santomato Live il Campionato delle band emergenti. Ieri è andata in scena la terza selezione. 
In gara cinque gruppi: MDNA, Madonna Tribute band per la categoria Tribute, 3Years per la categoria Original band, Sgurz per la categoria Under 17, ZauberFlote per la categoria Cover band e i Canapale per la categoria Original band.
Da Madonna ai ritmi rock-indie, dai Pink Floyd ai testi d'autore, da De Andrè ai Modena City Ramblers... Un intreccio di ritmi e generi, di colori, timbri e suoni, come si addice a un Contest che volutamente pesca in proposte e fisionomie musicali eterogenee e ricche di spunti. 
E la terza serata non ha tradito le attese, né i molti presenti hanno lesinato applausi per tutti, anche per chi ha combattuto (e non poteva che essere così) con la giusta dose di emozione. Il palco del Santomato Live fa tremare i polsi anche ai più incalliti dei musicisti.
Tony De Angelis ha fatto come al solito il “regista”, cercando di mettere a proprio agio tutti, con fluide presentazioni, coinvolgimenti e distribuendo incoraggiamenti e pacche sulle spalle nei minuti dei cambio-palco. Il meccanismo oliato ha funzionato senza sbavature: negli interventi tecnici, nelle soluzioni scenografiche, nei dialoghi con i componenti di una attenta giuria, le cui valutazioni si conosceranno fra qualche giorno.
Il giudizio degli spettatori in sala invece è arrivato subito, con i voti nell'urna che hanno eletto come preferito della serata il gruppo più giovane: gli Sgurz. Un bel colpo al cuore (ai 10 cuori) della band che si è esibita per ultima, presentando “Rock around the clock”, “I cento passi”, “Il pescatore” e “Per colpa di chi”. I componenti degli Sgurz, molti dei quali sono studenti del liceo musicale, sono Sara Allori, Matilde Baglioni, Marta Cristiano, Fabio Allori, Alessio Dolfi, Andrea Gori, Alberto Michelotti. Tommaso Michelotti, Andrea Sannio, Benedetto Vettori. 

 Dopo il concorso due grandi concerti

Stasera, venerdì 1, intanto al Santomato Live Club Tony De Angelis propone un Bohemian Day con i Killer Queen, omaggio alla band inglese con la band ufficiale italiana, riconosciuta da We Will Rock You Fans Club Italia.
L'evento ha riscosso un grandissimo successo, con le prenotazioni già esaurite. Un successo tale da aver consigliato la direzione artistica del Santomato Live Club di... raddoppiare, programmando una nuova serata per l'8 marzo prossimo (consigliamo di prenotare fin da adesso al 333 4657051 o 0573 479957).
I Killer Queen sono una delle band riconosciute dal Fans Club italiano We Will Rock you, ed è anche una dei gruppi più longevi. 
Un gruppo che ha avuto molti cantanti ma che adesso ha ritrovato Yaser Cryo, di origini egiziane, reduce dall'esperienza dello scorso anno ad Amici di Maria De Filippi e Sanremo Giovani. Al basso e voce Giacinto Bargiacchi uno dei fondatori della band insieme a Mario Assennato alla chitarra e voce, poi Super Pippo, al secolo Antonio Gabellini alla chitarra acustica, musicista di lunga esperienza che ha suonato con tanti artisti italiani, il maestro Nicola Angiolucci alle tastiere e Daniele Trambusti (ex Litfiba) alla batteria.
Domani, Sabato 2 febbraio torna poi Sabato italiano, appuntamento con la musica dal vivo con i grandi artisti della musica italiana. Obbiettivo puntato sui Pooh con i Viva, Tributo ufficiale dei Pooh, che proporranno un concerto con tutti i successi di un gruppo che ha lasciato tracce in molte generazioni Pooh e che saprà coinvolgere il pubblico, rinfrescando la memoria delle hits della formazione che ha raccolto nel corso della loro lunga carriera.
Per info e prenotazioni serate per ingresso con cena o solo spettacolo, tel. 333 4657051 o 0573 479957. (m.d.)

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.