PISTOIA

Giovedì, 31 Gennaio 2019 16:28

Dalla Fondazione 400mila euro per l’integrazione sociale

Un bando per volontariato, filantropia e beneficenza

PISTOIA - Per il terzo anno consecutivo la Fondazione Caript dedica un bando al mondo del volontariato, della filantropia e della beneficenza, mettendo a disposizione di fondazioni, imprese e cooperative sociali, Onlus e associazioni no profit operanti nella provincia di Pistoia un plafond complessivo di 400mila euro per la realizzazione dei loro progetti di utilità sociale.

Mantenendo la propria attività erogativa scandita dalla pubblicazione di bandi specifici, la Fondazione intende incoraggiare la presentazione di progetti strutturati, che possano essere innovativi e avere un forte impatto sul territorio. È in quest’ottica che Socialmente – Bando per l’integrazione sociale e culturale si propone l’obiettivo di raccogliere progetti volti ad accrescere l’autonomia e l’inclusione sociale dei soggetti più svantaggiati, di contrastare la povertà e di sostenere il superamento dell’emarginazione sociale affiancando le associazioni e gli enti che operano in questo ambito.

Il bando Socialmente si inserisce nel complesso degli interventi destinati al settore del volontariato, della filantropia e della beneficenza, per il quale la Fondazione prevede nel suo Documento Programmatico 2019 un totale di quasi 1 milione e mezzo di euro. Nel 2018, le richieste pervenute sono state più di sessanta – in aumento rispetto all’anno precedente – e di queste 36 sono state quelle accolte.

Fra i progetti più interessanti e originali che la Fondazione ha sostenuto ricordiamo l’attivazione di un laboratorio socio-educativo a carattere artigianale destinato a dieci persone italiane o straniere appartenenti a fasce deboli per lo sviluppo di competenze manuali di alto livello per il successivo inserimento nel mondo del lavoro; la creazione di tre nuovi spazi adibiti ad ambienti per l’accoglienza di giovani dai 16 ai 21 anni, per l’autonomia di persone disabili e per vivere condivisione e opportunità di scambio nel complesso conventuale di San Domenico a Pistoia; l’attivazione di percorsi di autonomia e coabitazione per gruppi di persone con disabilità.

Per partecipare al bando occorre compilare l’apposita richiesta online consultabile sul sito fondazionecrpt.it, nella sezione Attività – Bandi e contributi, entro il 31 marzo 2019; per poter usufruire dell’erogazione, le iniziative e i progetti ammessi al contributo dovranno essere realizzati entro il 31 dicembre 2020.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.