PISTOIA

Venerdì, 12 Ottobre 2018 17:26

Pd, presentata la lista dei candidati pistoiesi per Fabiani

Quaranta nomi per l'Assemblea regionale

PISTOIA – Il luogo scelto per presentare la lista dei 40 candidati pistoiesi all'assemblea regionale che sostengono Valerio Fabiani è la Fondazione Luigi Tronci, in corso Gramsci, tra percussioni e tappeti.

“Non un luogo a caso – spiega la capolista Simona Querci. - La Fondazione non è solo un luogo di cultura: rappresenta anche una delle specificità di Pistoia. Uno dei punti fondamentali della candidatura di Fabiani è proprio questo, ripartire dalle singole peculiarità”.

A presentare la lista, oltre a Simona Querci, anche Roberto Agnoletti, Alessandro Giovannelli e Tommaso Del Guasta. Tutti concordi su un fatto: che il nome di Valerio Fabiani sia quello più adatto per portare il Partito Democratico verso un cambiamento completo, una discontinuità con il passato, unica strada per evitare la disfatta totale.

“La disaffezione della gente al PD è lampante e ancora non si è capito che si deve ripartire dalla gente, ascoltando – prosegue Querci. - Per ora è mancata una vera e propria autocritica, che è quel che serve per recuperare la fiducia di chi nel tempo si è allontanato”.

“Proprio perché vogliamo bene al PD sappiamo che va cambiato – le fa eco Giovannelli. - E, come dice lo stesso Fabiani, questa non va vista come la coda di una stagione che va esaurendosi. È semmai l'inizio di una nuova fase. Prima di tutto, è necessario fare i conti coi propri errori, lasciar andare la logica del 'è sempre colpa di qualcun altro'.”

E lasciar andare anche la logica dell'individualismo. “Negli ultimi tempi il Partito Democratico è ruotato attorno alla figura del leader. Un approccio americano alla politica – aggiunge Agnoletti. - E invece c'è bisogno di ricostruire una comunità politica vera e propria, per discutere di idee e obiettivi. Non più un monologo, ma un dialogo”.

E se ai congressi la percentuale di voti a favore di Fabiani ha raggiunto il 22% contro il 78% dell'avversaria Simona Bonafè, per le “primarie” - aperte anche ai non iscritti – i sostenitori di Fabiani sperano in un esito ben diverso. (g.f.)

 

La lista Per Valerio Fabiani

Querci Simona

Giovannelli Alessandro

Noligni Valentina

Calvetti Giuliano

Belliti Daniela

Buccellato Luca

Pippolini Agnese

Del Guasta Tommaso

Innocenti Chiara

Marini Luca

Sciré Federica

Giardi Claudio

Biagini Siliana

Carbone Errigo

Gavazzi Daniela

Pieracci Marco

Giampaoli Alice

Franceschi Carlo

Rosini Monica

Bonelli Mario

Incerpi Valentina

Mazzieri Luciano

Gallo Patrizia

Pazzaglini Franco

Pacini Monica

Sichi Valerio

Ranieri Caterina

Del Mastio Sandro

Baldi Nada

Signorelli Jacopo

Manfren Mirella

Agnoletti Roberto

Gualtieri Marcella

Catola Marco

Monti Nadia

Cecchi Stefano

Baldasseroni Sara

Massellucci Andrea

Marcanti Michela

Alberti Alvaro

 

 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.