PISTOIA

Martedì, 09 Ottobre 2018 13:14

Sei itinerari alla scoperta del gusto e della cultura locali

Al via 'Storie segrete e soavi sapori' 

PISTOIA – Gusto e cultura si incontrano con 'Storie Segrete e Soavi Sapori', l'iniziativa organizzata da Confesercenti Pistoia con il contributo di Camera di Commercio di Pistoia e Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano i prodotti del territorio.

Le “storie segrete” dei borghi selezionati saranno raccontate durante l’itinerario dalle guide professioniste del gruppo Centro Guide Turismo Pistoia e i “soavi sapori” si potranno gustare nei ristoranti di Vetrina Toscana che si trovano in questi luoghi speciali e che per l’occasione propongono menù completi con piatti della tradizione toscana, preparati con i prodotti locali.

Un connubio perfetto tra cibo, storia, curiosità e natura per conoscere il nostro territorio.

“Il nostro è un territorio dove la gastronomia va di pari passo con le bellezze del territorio per questo la Camera di Commercio è lieta di sostenere un evento come questo”, commenta Stefano Morandi, presidente della Camera di Commercio di Pistoia.

“Abbiamo cercato di proporre luoghi particolari, unici e anche meno conosciuti per questa seconda edizione dell'iniziativa che quest'anno proporrà sei itinerari diversi”, a parlare è Stefano Giachetti di Confesercenti Pistoia.

Il programma degli itinerari con annesso pranzo o cena con un menù creato su misura per l'iniziativa è stato illustrato da Camilla Ferri di Confesercenti Pistoia.

Il primo itinerario ci sarà domenica 14 ottobre tra Il Ponte Sospeso e Cutigliano. L’itinerario inizierà dal Ponte sospeso che si trova in località Mammiano, uno fra i ponti sospesi pedonali più lunghi al mondo. Dopo il percorso pranzo al Ristorante Il Nonno Cianco con un menù completo gustosissimo. Durante il pranzo poesie e stornelli del gruppo Ottava Rima.

Domenica 21 ottobre le storie segrete saranno quelle di Serravalle Alto per tuffarsi nelle atmosfere medievali di questo borgo. Si prosegue a Casore del Monte per un pranzo al Ristorante Le Terrazze dove il gruppo Ottava Rima intratterrà i presenti con stornelli e poesie.

Domenica 11 novembre ci aspetta un itinerario tra storia e natura con visita ad un’azienda agricola con stalla, frantoio e caseificio e pranzo con i prodotti dell’azienda. L’itinerario inizia con la visita della pieve romanica dei Santi Baronto e Desiderio. Ci sarà poi una visita all’azienda agricola di Stefano Spinelli a San Baronto per un tour di tutte le attività dell’azienda. Alla fine della visita pranzo con i prodotti dell’azienda al ristorante La Dispensa a San Baronto.

Si prosegue domenica 18 novembre con un itinerario particolare per scoprire Villa Rospigliosi e il dolce tipico di Lamporecchio, il brigidino. Il laboratorio artigianale Bianchini mostrerà tutte le fasi di preparazione del brigidino e per finire una cena al ristorante L’antico Masetto di Lamporecchio.

Venerdì 30 novembre al ristorante Milleluci di Casalguidi cena tipica toscana e letture di sonetti vernacolari per riscoprire una Pistoia che non c’è più. Una piacevole serata tra gusto, poesia e storia.

Domenica 9 dicembre le “storie segrete” raccontate dal Centro Guide Turismo Pistoia saranno quelle di Montecatini Alto nell’itinerario “Cera una volta...un millennio fa a Montecatini”. Una passeggiata pomeridiana alla scoperta del borgo medievale, tra pittoreschi vicoli e curiosità storiche che sarà arricchita da dal pranzo che ci propone il ristorante La Torre di Montecatini Alto.

I menù completi sono disponibili sul sito www.confesercenti.pistoia.it, i prezzi vanno dai 15 ai 20 euro a persona.

Per prenotare rivolgersi a Toscana Turismo & Congressi o all'agenzia Primavera Viaggi dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18 dal lunedì alla domenica telefono: 3917708280; mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. (s.f.)

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.