PISTOIA

Lunedì, 08 Ottobre 2018 18:52

Pistoia, disabile sfrattato per morosità, chiede aiuto

Nell’appartamento abitava da due anni con un amico

di Guendalina Ferri

PISTOIA - Sfrattati. Dopo due anni in quella casa, oggi pomeriggio G.G. e M.B. - 71 anni il primo, 65 il secondo - hanno dovuto chiudere per sempre il portone alle proprie spalle. 

M. è disabile. Lo è da anni, a causa di un’ischemia. E da qualche mese è costretto su una sedia a rotelle.

“Trovare un’altra sistemazione adesso è molto difficile - spiega G. - soprattutto perché dovremmo trovare un’abitazione che possa andar bene per le sue condizioni”.

Sono coinquilini da 25 anni, M. e G. Da due vivevano in quella casa. E da marzo, a causa di alcune difficoltà economiche, avevano smesso di pagare l’affitto.

“Abbiamo cercato di trovare un accordo con la padrona di casa, di prendere tempo rimandando i pagamenti. Lei ha accettato, sul momento. Eppure dopo due giorni ci è stato notificato lo sfratto” prosegue G.

Misura che è stata rinviata due volte. Fino a oggi, quando i carabinieri si sono presentati alla porta di casa per accompagnarli fuori.

E stanotte i due coinquilini cercheranno ospitalità da un amico: “Adesso abbiamo bisogno di un aiuto, di qualcuno che sappia indicarci una nuova sistemazione”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.