PISTOIA

Sabato, 06 Ottobre 2018 18:25

Senza biglietto aggredisce gli agenti alla stazione

Agenti della Polfer alla stazione di Pistoia Agenti della Polfer alla stazione di Pistoia

Ferito un agente della Polfer di Pistoia

PISTOIA – Era stato arrestato nel pomeriggio di ieri alla stazione ferroviaria di Pistoia dove si era reso protagonista di resistenza a pubblici ufficiali appartenenti al Posto di Polizia Ferroviaria ferendo uno di essi.

Stamani il giudice del Tribunale di Pistoia ha convalidato l’arresto applicandogli l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Tutto era cominciato a bordo di un treno regionale diretto a Firenze. L'uomo, F.G. di 33 anni originario della Sicilia, durante il controllo del personale Trenitalia è risultato sprovvisto di biglietto. Non solo ha rifiutato di farlo a bordo ma anche di fornire le proprie generalità, ingiuriando e minacciando gli stessi controllori.

Per questo era stato richiesto l’intervento della Polfer di Pistoia dove il treno era in procinto di arrivare: anche agli agenti il 33enne si è rifiutato di riferire il suo nome ed esibire un documento di identificazione.
Mentre veniva accompagnato negli Uffici di polizia ha tentato di fuggire confondendosi in mezzo alle persone presenti in stazione. E' stato però bloccato. A questo punto si è scagliato contro gli agenti colpendoli con pugni e graffi. Ma è stato immobilizzato da altro personale della Polizia Ferroviaria che si trovava sul posto.
Dagli accertamenti successivi è risultato pregiudicato per reati della stessa e diversa specie.Inoltre era anche ricercato: doveva infatti essergli notificato un ordine di esecuzione di carcerazione (pena sospesa) perché condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione per stalking. 

 

E il Sap chiede lo spray o il teser per la Polfer

Sulla vicenda, già ieri il Sap (Sindacato Autonomo di Polizia), era intervenuto per chiedere che anche per gli agenti della Polfer siano dotati di spray antiaggressione o del teser.

Con quegli strumenti – dice il Sap - “si sarebbe potuto evitare di giungere a conseguenze sanitarie, come spesso accade al personale della Polfer di Pistoia, se i colleghi fossero stati dotati anche dello spray antiaggressione peraltro già in dotazione al personale della Volante. 

Non si comprende perché anche il personale della Polizia Ferroviaria sia dotato di un deterrente contro le aggressioni fisiche. Nella provincia di Pistoia la carenza di uomini è un dato oggettivo che il SAP ha più volte evidenziato”.

“Al collega ferito – conclude la nota del Sap) esprimiamo tutta la nostra solidarietà. E’ opportuno però ribadire che chiunque usa violenza deve essere messo nelle condizioni di non nuocere, per questo sosteniamo con forza l’adozione dello spray e prossimamente del Taser alle forze che quotidianamente tutelano la legalità ed i cittadini”.

(m.d.)

 

 

questo articolo è stato offerto da:


1 commento

  • Link al commento Christiane Domenica, 07 Ottobre 2018 12:55 inviato da Christiane

    Mi dispiace tanto per l'agente....spero che presto vengono fornite anche loro con lo spray e altro...in Germania si po comprare lo spray anche al bar o benzinaio. ...

    Rapporto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.