PISTOIA

Giovedì, 04 Ottobre 2018 16:28

Camminata in città, lungo un percorso dedicato alle donne

L’evento promosso dall’associazione Voglia di vivere

di Gina Nesti

PISTOIA - E' stata presentata questa mattina nei locali dell'associazione Voglia di vivere, la quinta edizione della Camminata in città, prevista per domenica 7 ottobre. Ottobre, è il mese della prevenzione del tumore al seno.

Per questo motivo l'associazione ha organizzato anche quest'anno la camminata in rosa con lo scopo di mantenere viva l'attenzione della cittadinanza sulla prevenzione e raccogliere fondi destinati ai progetti dell’associazione. “Un evento emozionante che ho seguito per anni da volontaria, adesso, per la prima volta, la seguo da presidente dell’associazione Voglia di vivere – ha sottolineato Deanna Capecchi - mi sento addosso tutta la responsabilità. Quest’anno sono molte le novità ad attendere i partecipanti. La nostra speranza è quella di superare le 500 adesioni della scorsa edizione”.

Quest’anno il percorso è dedicato alle “Donne” e sarà guidato da Marta Beneforti del Centro guide e turismo di Pistoia. Donne nella storia, nella fede, nella cultura, nel lavoro. Donne del presente e del passato che riescono a rappresentare quello che siamo e siamo state e soprattutto donne che hanno attraversato nella vita un periodo non facile.

Per la prima volta la Far.Com (la società delle farmacie comunali) ha sostenuto Voglia di vivere con il nuovo progetto dedicato alla bellezza delle donne che stanno affrontando terapie oncologiche.

E’ stato il dottor Alessio Poli della Far.Com a spiegare il progetto. “La nostra collaborazione con l’associazione – ha detto Poli - è nata dall’idea di destinare non solo un mero contributo a sostegno, ma mettere a disposizione l’organizzazione e le nostre professionalità creando una sinergia dove più attori riescono a raggiungere più obiettivi. I nostri fornitori hanno messo a disposizione campioni di cosmentici che consegneremo ai partecipanti della camminata. Ci sarà anche un nostro farmacista a disposizione, sia la mattina della manifestazione che negli altri appuntamenti, che si svolgeranno nella sede dell’associazione”.

L’altra novità di quest’anno è il concorso fotografico organizzato dal Gruppo fotografico delle Fornaci presieduto da Filippo Basetti. “La fotografia in molti casi è terapeutica - ha spiegato Filippo Basetti -, mi è capitato spesso di vedere persone che dopo un set fotografico diventano più sicure, perché si vedono in un modo diverso. Il concorso si divide in due momenti: raccontare la camminata attraverso scatti fotografici durante il percorso in città e l’altra dedicata ad immagini che ritraggono l’idea di salute e benessere. Le foto più belle saranno esposte a dicembre e a marzo ci sarà la premiazione”.

Anche gli Amici della San Giorgio, l’associazione presieduta da Rossella Chietti, sarà presente come ogni anno all’iniziativa.

“La nostra presenza mi sembra fondamentale all’interno di questa passeggiata. Ormai da diversi anni camminiamo accanto all’associazione – ha ricordato Chietti - qui abbiamo il punto prestito dei nostri libri, sfogliandoli le persone possono passare momenti diversi distraendosi con la lettura in momenti di ansia nell’attesa di una visita. Quello che ci ha unito in questi anno è uno di quei sentimenti che travalicano lo stare insieme in una camminata, ma lo stare vicino alle persone. Domenica mattina saremo con il nostro mercatino di Libro in libro, con le nostre ceste con i libri all’interno del chiostro di San Lorenzo. Il ricavato dei libri venduti a basso prezzo, sarà devoluto a Voglia di vivere”.

"Da sempre la Cesvot ha affiancato Voglia di vivere e anche quest'anno abbiamo dato un contributo e lo facciamo con sommo piacere - spiegato Marcello Magrini presidente Cesvot- sappiamo che questi soldi verranno spesi bene  e saranno importanti per l'esempio che viene dato" 

  Domenica mattina ci sarà anche l’Associazione diabetici che misurerà la glicemia prima e dopo la camminata. Il ritrovo è previsto alle 8,30 con partenza della camminata alle 9,30, al rientro le premiazioni del gruppo più numeroso e il tocco di rosa più originale.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.