PISTOIA

Giovedì, 04 Ottobre 2018 14:39

Musei Civici, un anno di proposte per le famiglie

136 incontri rivolti a grandi e piccoli

di Guendalina Ferri

PISTOIA – “Ci sono già stato”. Tutti abbiamo risposto così, almeno una volta, di fronte alla prospettiva di visitare un museo cittadino. L'ho già visto, lo conosco già, non mi interessa tornarci. E invece l'obiettivo dell'amministrazione – e, in testa a tutti, della direttrice dei Musei Civici pistoiesi Elena Testaferrata – è sempre quello di rendere il museo un luogo in cui tornare, più e più volte.

Stamani è stato presentato il “catalogo” delle proposte educative 2018/2019 dei musei civici di Pistoia. 136 incontri in totale, di cui 90 destinati alle scuole provenienti sia dalla città che dal resto d'Italia.

“Lo scopo dell'amministrazione è quello di riuscire ad avvicinare almeno una persona in più, almeno una famiglia in più, al nostro patrimonio culturale – spiega il sindaco Alessandro Tomasi, intervenuto nel ruolo di assessore alla cultura. - Non vogliamo rivolgerci solo agli addetti ai lavori o a chi sarebbe comunque interessato. L'intento è quello di coinvolgere tutti, di allargare il più possibile il circolo”.

Tra le attività aperte a tutti – e che si rivolgono a seconda dei casi ai bambini, agli adulti, alle famiglie – ci sono visite guidate e laboratori. Tutti gratuiti. “Chi vorrà partecipare pagherà solo l'ingresso al museo” sottolinea Testaferrata. Le informazioni per prenotare si possono trovare sul sito del comune di Pistoia.

“A organizzare gran parte delle attività – aggiunge Giovanni Lozzi dell'Ufficio Turismo – ci sarà l'associazione culturale Artemisia, ben conosciuta in città, selezionata tramite gara”.

Un modo per scoprire realtà che non abbiamo mai avuto modo di conoscere e per riscoprirne altre, in chiavi sempre diverse. Dalle sale del museo civico in palazzo comunale fino a quelle del nuovo museo del Ceppo, dai corridoi di Palazzo Fabroni alla casa-studio di Fernando Melani. 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.