PISTOIA

Mercoledì, 03 Ottobre 2018 14:42

Pistoia, rotti e malandati i giochi nei parchi pubblici

Nella foto il Parco della Rana Nella foto il Parco della Rana foto @Rerportpistoia

Parchi poco attrezzati e giochi da sostituire a Pistoia

di Samantha Ferri

PISTOIA – Malandati, stinti, rotti, vandalizzati, da sostituire, che non invogliano a giocare o che non sembrano affatto sicuri. Lo aveva detto lo stesso sindaco: "dei 320 giochi in giro per i parchi della città, il 90% è da buttare". Analisi che coincide con quello che abbiamo trovato, andando a giro fra i giochini dei parchi principali di Pistoia.

Pochi quelli ben funzionanti e mantenuti. Come quello di Monteoliveto, dove infatti c'erano molti bambini con genitori, nonni e tate al seguito intenti a godersi un bel pomeriggio assolato d'autunno e a giocare con i propri coetanei.

Le condizioni di molti altri giardini della città sono però ben peggiori. Quello messo peggio al momento è il Parco della Rana (foto a destra). Qui troviamo solo una bambina che gioca con il cagnolino mentre la tata sorveglia entrambi. “Veniamo qui perché è vicino casa, però in effetti non è un bello spettacolo – racconta la baby sitter – la zona di gioco è invasa dal ghiaino, i giochini sono tutti sciupati, il legno con cui sono fatti è scheggiato e c'è rimasta una sola altalena per i bambini grandi, l'altra è senza seggiolini da tempo, c'è solo la struttura”.

Al parco di piazza della Resistenza lo scivolo a forma di foca è stato rotto (foto a sinistra). Manca una sponda. La cosa non è passata inosservata e i frequentatori del parco stanno segnalando il problema affinché venga risolto.

Al parco giochi del Villone Puccini ci sono molti bambini, “Ma i giochini scarseggiano, ne servirebbero di più – dice una mamma – servirebbe anche che tutta la zona di gioco fosse ricoperta con le mattonelle antiscivolo, e invece qui sono solo dintorno a pochi giochini. Qui però c'è poca erba, il suolo è piuttosto terroso, bastano due gocce di pioggia e la zona di gioco diventa subito fangosa”.

Poco attrezzato anche il parco di viale Arcadia, c'è un bel campo da basket e anche l'area di sgambatura per cani, ma per i più piccoli solo uno scivolo e una scala per arrampicata.

C'è più scelta invece all'area giochi di San Biagio (foto a destra), in via Salvo d'Acquisto e vicino all'omonima chiesa. Peccato però che molti siano rotti. Come un'altalena senza seggiolini, la panca da fare in due con le sponde rotte, le molle a forma di animali per dondolarsi sono tutte storte e con le sedute di legno scheggiate o quasi marce, gli scivoli sono pieni di scritte.

“Qui abbiamo anche il problema degli atti vandalici – racconta una mamma mentre tiene d'occhio i suoi due bambini che giocano – il parco è frequentato anche da ragazzi grandi, e spesso vengono di notte, e poi al mattino troviamo magari un giochino rotto o scritte fatte con la bomboletta spray che però in un'area gioco per bambini come questa stonano molto e sembra una zona degradata quando invece, se fosse ben tenuta, sarebbe una delle aree per bambini più belle e attrezzate”.

Ai bambini basta poco per divertirsi. E soprattutto è importante che passino del tempo a giocare fuori, all'aria aperta. Per questo le aree e i parchi a loro dedicati devono essere tenuti al meglio, senza farli incorrere in alcun rischio. Quando si tratta di bambini non può esserci incuria o leggerezza di alcun tipo. Il censimento del sindaco non può certo bastare. Occorre correre ai ripari: la manutenzione, la messa in sicurezza, la sostituzione dei giochi e della pavimentazione nelle aree per bambini deve esserci. Senza 'se' e senza 'ma'.

questo articolo è stato offerto da:


3 commenti

  • Link al commento Alberto Bardelli Venerdì, 05 Ottobre 2018 01:19 inviato da Alberto Bardelli

    Ditelo al Bartolomei (ottavo assessore). Manderà subito la sua squadra di volenterosi ed eccezionali "ragazzi" che metteranno tutto a posto all'istante.

    Rapporto
  • Link al commento Gessica Giovedì, 04 Ottobre 2018 09:03 inviato da Gessica

    Buongiorno sono un genitore del Bottegone ho letto l'articolo e mi rendo conto che tutti i giardini sono messi male ma mi dispiace che quello nostro non sia neanche menzionato . Anche noi abbiamo lo scivolo a foca ed è rotto ,i giochi a molla da piccoli uguale e tante altre cose peccato che per noi cittadini di paese con 6000 anime non ci sia scelta o questo o questo ,spero che si possa fare qualcosa anche per noi, i bambini ne hanno bisogno.

    Rapporto
  • Link al commento Laura Mercoledì, 03 Ottobre 2018 21:50 inviato da Laura

    Non soltanto i giochi ma anche gli attrezzi per la ginnastica al Villone Puccini marciti e pericolanti

    Rapporto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.