PISTOIA

Lunedì, 02 Luglio 2018 10:15

Si accampa davanti al Comune, "Dove sono i miei diritti"

nella foto l'uomo accampato nella foto l'uomo accampato foto Carlo Quartieri

Il Comune ha preso contatto con l'ambasciata tunisina

PISTOIA - Un uomo si è accampato da questa notte sotto le logge del Comune di Pistoia. Alle transenne davanti al palazzo comunale ha affisso un lenzuolo con su scritto: "dove sono i miei diritti?". E due bandiere, la bandiera Italiana e la bandiera della Tunisia oltre a tre foto che ritraggono due bambini. 

L'uomo, tunisino 42enne, seguito dai servizi sociali e da 18 anni residente a Pistoia, secondo le prime informazioni, avrebbe perso da tempo il lavoro, la famiglia e la sua casa. Il 42enne ha con sé una valigia, coperte, lenzuoli e bottigliette di acqua.

In Comune la sua situazione è conosciuta: ieri il capo di gabinetto di Palazzo di Giano ha chiamato l'ambasciata tunisina e sempre nella giornata di domenica è stato incontrato dall'assessore al sociale e vicesindaco Anna Maria Celesti. 

Dieci anni fa l'uomo protestò salendo sulla gru alta 20 metri dell'area ex Breda. 

 

 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.