PISTOIA

Sabato, 09 Giugno 2018 14:29

Alla guida dell'auto in stato confusionale, fermata dalla Polizia

La donna, pistoiese,  ricoverata in ospedale

PISTOIA - Controlli a tappeto della Stradale ieri sera fino alle prime luci dell’alba.

Una donna di 52 anni, residente in provincia di Pistoia, è stata intercettata dalla Stradale sull'autostrada all'altezza di Scandicci mentre guidava una Yaris in stato confusionale.

Una pattuglia l'ha fermata e, dopo l'intervento dei sanitari, si è reso necessario il suo ricovero in ospedale, poiché necessitava di cure.

Un uomo di 54 anni, residente in provincia di Firenze, era al volante di una Nissan, ma aveva alzato troppo il gomito. I poliziotti della Sezione di Firenze gli hanno ritirato la patente e lui, per tornare a casa, ha dovuto chiamare al telefono la figlia di 20 anni, in quanto non poteva più guidare la sua auto. Appena lei è giunta sul posto, la Polstrada ha accertato che era neopatentata e sobria.

Per tale motivo gli agenti le hanno affidato la macchina, su cui lei ha fatto montare il padre, portandoselo a casa.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.