PISTOIA

Martedì, 05 Giugno 2018 11:05

Borsa di studio Jorio Vivarelli, ecco gli studenti premiati

La cerimonia alla ViVal Banca di Pontelungo

PISTOIA – Domani, mercoledì 6 giugno alle ore 18, nella Sala auditorium di ViVal Banca a Pistoia (via Provinciale Lucchese 125/b, Pontelungo), avrà luogo la cerimonia di premiazione della decima edizione della borsa di studio intitolata a Jorio Vivarelli.

Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Pistoia e provincia erano stati invitati a confrontarsi sul tema suggerito da due pensieri del grande architetto pistoiese Giovanni Michelucci, il secondo dei quali ben rappresentato dall’opera in bronzo “Speranza” realizzata dal maestro Vivarelli nel 1971. Il tema di quest'anno era “Come deve essere la città futura?”.

Un concetto espresso mirabilmente dall'architetto Michelucci: “... La città futura non deve esserci, si deve aspettare. La bellezza è proprio questo: aspettarla!”.

Come è ormai tradizione per la borsa di studio, nata dalla collaborazione tra ViVal Banca e Fondazione Jorio Vivarelli, anche quest'anno numerosissimi sono stati i partecipanti che ancora una volta hanno proposto lavori di alto livello, a dimostrazione di una preparazione scrupolosa oltre che ricca di inventiva.

Per questa edizione sono stati stanziati 6mila euro (fino ad oggi per la Borsa di Studio “Jorio Vivarelli”, sono stati erogati 66mila euro), così suddivisi: 4.200 agli studenti e 1.800 agli Istituti scolastici in base ai risultati ottenuti dai propri alunni.

La Commissione giudicatrice presieduta dal prof. Daniele Negri, ha deliberato l’assegnazione delle borse di studio:

1° premio da 650 euro a Irene Bianco, Emma Pecchioli e Nicola Bizzarri.

2° premio da 300 euro a Veronica Chimenti, Filippo Capperi e Aron Gjura.

3° premio da 200 euro a Carola Freschi, Camilla Biagioni, Serena Galliani.

4° premio da 150 euro a Matteo Caramelli, Ejsher Corsini e Natalia Michelozzi.

5° premio da 100 euro a Marta Diolaiuti, Greta Donadello e Benedetta Chiti.

Sono stati inoltre riconosciuti contributi al Liceo scientifico Amedeo di Savoia, all'istituto Filippo Pacini, al Liceo scientifico Suore Mantellate, al Liceo artistico Policarpo Petrocchi e al Liceo scientifico Coluccio Salutati di Montecatini per i risultati ottenuti dai propri studenti.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.