PISTOIA
Lunedì, 12 Marzo 2018 18:23

La Provincia di Pistoia partecipa alla "Giornata nazionale del paesaggio"

PISTOIA - Il 14 marzo è la “Giornata nazionale del paesaggio”. Voluto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo l'evento ha visto la sua prima edizione nel 2017 con oltre 100 proposte in tutta Italia.

L'iniziativa mira a promuovere la cultura del paesaggio e a sensibilizzare sul tema della salvaguardia dei territori. La Provincia di Pistoia partecipa per la prima volta alla Giornata grazie al riconoscimento ottenuto con l'inserimento del palazzo Vivarelli Colonna nell'elenco dei luoghi da valorizzare del Polo Museale della Toscana.

Il programma scelto dalla Provincia prevede due mostre: “C'era una volta. Il Paesaggio si racconta” e “L'Ombrone pistoiese, spina dorsale per il recupero del paesaggio” entrambe visitabili a partire dal 14 Marzo presso la sede di piazza San Leone, con orari da lunedi al venerdi 9 - 17 e sabato 9-13. 

“C'era una volta. Il Paesaggio si racconta” è una esperienza storico fotografica sul territorio pistoiese che consente di leggere le trasformazioni avvenute attraverso l'analisi dei paesaggi assunta da diversi tagli temporali.

Il materiale fotografico della mostra costituisce un frammento dell'Atlante del Paesaggio della Provincia di Pistoia, parte integrante del Piano territoriale di Coordinamento Provinciale. Il progetto di ricerca è stato svolto in collaborazione con le tirocinanti Lucia Giannecchini e Francesca Giurrana.

 “L'Ombrone pistoiese, spina dorsale per il recupero del paesaggio” presenta il risultato del lavoro di Alessia Guarracino e Silvia Pinferi in collaborazione con la Provincia. L'area oggetto del lavoro comprende la porzione della valle dell'Ombrone. Entrambe le mostre organizzate con 24 pannelli di PVC con struttura autoportante sono di proprietà della Provincia e sono state editate da Vestire il Paesaggio.

Le mostre ad ingresso gratuito saranno visitabili fino al 22 marzo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita