PISTOIA

Giovedì, 01 Marzo 2018 10:30

Carla Breschi nuovo direttore di oncematologia degli ospedali di Pistoia e Pescia

PISTOIA – La dottoressa Carla Breschi è stata nominata nuova direttrice di ematologia clinica ed oncoematologia degli ospedali San Jacopo di Pistoia e Cosma e Damiano di Pescia.

La struttura dell’area pistoiese fa parte del Dipartimento Oncologico diretto dalla dottoressa Luisa Fioretto che, a livello aziendale, si compone di 15 strutture organizzative, con 80 medici, articolate su 9 dei 13 ospedali della Asl Toscana Centro, e di tutti quei servizi funzionali previsti dalla rete oncologica regionale (9 Centri Oncologici di riferimento dipartimentale, 9 accoglienze e Aiuto Point, 20 Gruppi Multidisciplinari per patologia e, ad oggi, 7 percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali); cura la costruzione di una rete professionale fortemente interdisciplinare che coinvolge 300 operatori e muove un budget di oltre 23 milioni di euro finalizzato alla cura dei pazienti con patologia oncologica.

La dottoressa Breschi, pistoiese di nascita, ha conseguito la specializzazione in Medicina Interna sotto la guida dei professori Gianfranco Gensini e Gian Gastone Neri Serneri e la specializzazione in Ematologia sotto la guida del professor Rossi Ferrini e della professoressa Miliani.

Breschi ha maturato venti anni di medicina interna presso l’Ospedale del Ceppo, sempre a Pistoia, prima del suo trasferimento nella sezione di Oncologia, guidata dal dottor Marco Di Lieto. In questi anni, in cui ha acquisito notevole expertise nel campo della medicina interna e dell’oncologia, è stata la figura di riferimento per i pazienti oncoematologici a cui da tredici anni si dedica esclusivamente.

La dottoressa Breschi si avvale del prezioso contributo della dottoressa Silvia Birtolo, ematologa di riferimento da molti anni per l’Ospedale di Pescia, e della preziosa collaborazione della dottoressa Roberta Giachetti, ematologa trasferita alla neo-unità operativa dall’immunoematologia.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.