PISTOIA

Martedì, 20 Febbraio 2018 17:34

Fabrizio Tesi visita Casa Sicura: "Sono esterrefatto"

PISTOIA - “Sono esterrefatto, veramente commosso per questa Casa che porta il nome Giorgio Tesi”.

Sono le impressioni lasciate nel libro degli ospiti di Casa Sicura da Fabrizio Tesi, presidente della Fondazione Giorgio Tesi Group che da sempre ha sostenuto il progetto di Casa Sicura, nato nel 2014 dall'Associazione nazionale Vigili del Fuoco. Dall'inaugurazione della Casa - eretta per volere dei pompieri in pensione e che promuove il tema della sicurezza ai ragazzi delle scuole – Fabrizio Tesi non aveva ancora avuto l'occasione di visitare di persona quanto la sua Fondazione aveva finanziato.

Questo fino ad oggi, martedì 20 febbraio, quando Tesi è rimasto estremamente colpito dalla realtà di casa Sicura. “Per mia grande colpa sono venuto solamente oggi a vedere personalmente questo posto”, ha commentato Fabrizio Tesi.

“Ha detto che non si aspettava di vedere uno spirito di gruppo e una voglia di fare così forti da parte di una realtà nata da ”, ha detto Luciano Burchietti, presidente dell'Associazione nazionale Vigili del Fuoco, in merito alla visita di oggi di Fabrizio Tesi. “E' rimasto talmente colpito che ha deciso di tenere qui, a Casa Sicura, la prossima riunione della Fondazione Giorgio Tesi Group per mostrare anche ai diciotto consiglieri questo posto”, ha continuato Burchietti.

Casa Sicura aveva anche raccolto il plauso dell'assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi e dell'assessore regionale all'istruzione Cristina Grieco, tanto da valergli uno stand alla fiera Didacta che si tiene ogni ottobre in Fortezza Da Basso a Firenze. “Perché Casa Sicura è un orgoglio toscano”, disse l'assessore Grieco.

Il lavoro a casa Sicura non manca di certo: “Siamo prenotati dalle visite scolastiche fino a marzo 2019 ed abbiamo progetti anche con il reparto di pediatria dell'ospedale San Jacopo di Pistoia e con il Meyer di Firenze”, ha concluso il presidente dell'Associazione nazionale Vigili del Fuoco. Un'eccellenza, quella di Casa Sicura, che a Pistoia ha posto le sue radici ma che si sta espandendo e facendo apprezzare in tutta la Toscana.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.