PISTOIA
Venerdì, 12 Gennaio 2018 07:21

Santomoro non vuole la statalizzazione de Lo Scoiattolo, convocata un'assemblea

SANTOMORO – Una assemblea singolare quella convocata per domenica prossima, 14 gennaio, alla Casa del Popolo di Santomoro.

L'incontro pubblico, in programma a partire dalle 18, è convocato per discutere un unico argomento: “Contro la Statalizzazione della Scuola dell’infanzia Lo Scoiattolo di Santomoro”.

Dopo che da parte dell'amministrazione comunale è stata avanzata la proposta del suo trasferimento allo Stato, è cominciata una rivolta del paese per difendere le radici storiche de “Lo scoiattolo”, che sono sentite un po' come le proprie radici.

“Lo Scoiattolo è un luogo di speranza per tutto il paese e un esempio luminoso per altri. Noi desideriamo tenerlo in vita così com’è – scrive Francesca Matteoni, per il Centro Sociale di Santomoro -, con le sue regole non scritte di accoglienza e comunità. Santomoro fa parte di un territorio unito da legami d’affetto, amicizia, partecipazione. La scuola ne è il cuore pulsante, una volta statalizzata non potrà più esserlo. Noi lotteremo perché non avvenga”!

Una scuola destinata ai più piccoli può sicuramente rappresentare un patrimonio di memorie, un conteniture di esperienze e di storie stratificate negli anni. Ma può diventare anche una sorta di barricata sociale, un terreno da difendere, il simbolo stesso di una identità?

E' quello a cui puntano gli organizzatori dell'incontro di domenica.

Nel corso dell'assemblea sarà anche possibile firmare una petizione da inviare all'attenzione del sindaco di Pistoia.

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.