PISTOIA
Sabato, 28 Ottobre 2017 09:59

Convegno su Israele e Colonialismo, Forza Italia: il Miur strumentalizza Pistoia per mistificare la storia

PISTOIA - Dura reazione dei Consiglieri Comunali di Forza Italia, dei vertici provinciali e comunali del partito, nei confronti del convegno promosso da alcune organizzazioni che accostano la questione israeliano-palestinese, al fenomeno del colonialismo. 

"Non è proprio accettabile vedere il logo di Pistoia Capitale della Cultura, abbinato alla celebrazione di un convegno che dovrebbe consentire, come di fatto recita il manifesto, ai partecipanti di acquisire “crediti formativi”, ex  L107/15. La cultura – sostengono gli esponenti pistoiesi di Forza Italia – da sempre ha un ruolo strategico e fondamentale per abbattere i pregiudizi e favorire il dialogo, ma in questa occasione, alcuni soggetti che teorizzano il concetto “Boicottare Israele”, sotto l’egida del MIUR, non fanno cultura. Piuttosto, appare sicuramente ed evidente la strumentalizzazione di un logo, per dare una parvenza scientifica a pregiudizi che sposano una posizione in totale distonia con la ricerca del dialogo e della Pace fra Popoli martoriati dalla violenza".

“Israele e la Palestina sono due realtà che non hanno niente a che fare con le guerre coloniali, ci domandiamo – scrive la nota di Forza Italia - a che scopo questo momento di formazione, e quali contenuti  potranno insegnare alle nuove generazioni dei docenti, senza che abbiano la possibilità di conoscere le opinioni degli esponenti della Comunità Ebraica? Venire “formati” partendo da presupposti e paragoni che non hanno alcun fondamento, davvero é parte dei processi formativi di un docente?"

"La giusta indignazione che ha riguardato l’uso, diciamolo, fuori luogo e 'sciagurato' delle immagini di Anna Frank, da parte degli ultras di una squadra di calcio, non è proprio paragonabile allo sconcerto che provoca questo accostamento, evidentemente avallato dal MIUR, che con l’uso del logo di Pistoia Capitale della Cultura, traccia un ambiguo corso al quale è persino riconosciuta la valenza di formare docenti. Forza Italia Pistoia e Provincia, prende le distanze da tutto ciò, con il sentimento che accomuna ed evidenzia da sempre il nostro percorso politico, quello del rispetto per le comunità ebraiche, garantendone quantomeno la rappresentanza per un contraddittorio” conclude la nota.

 

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.