PISTOIA
Lunedì, 09 Ottobre 2017 09:31

Pistoiese arrestato per stalking, è la seconda volta in sette mesi

PISTOIA - A marzo era stato arrestato dalla Polizia ed era finito ai domiciliari per stalking e maltrattamenti in famiglia. E il gip del Tribunale aveva disposto la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex.

Ma non è bastato a fermare il 38enne pistoiese che in sette mesi è stato arrestato due volte dalla Polizia, l'ultima domenica 8 ottobre, quando intorno alle 20 di sera l'uomo ha aspettato la donna, pistoiese di 37 anni e madre dei suoi due figli, sotto casa. E quando ha visto l'auto di lei svoltare l'incrocio si è fiondato in strada, ha fermato la macchina e ha aperto la portiere urlando e minacciando la donna che era al volante. La ex ha dato gas trascinandolo per circa dieci metri finchè non ha formato il motore e con il cellulare ha chiamato la Polizia.

Non era la prima volta che l'uomo non rispettava la misura di divieto di avvicinamento impostagli dal Tribunale. Più volte era tornato sotto casa della ex minacciandola. E ieri la donna ha nuovamente chiamato la centrale operativa del 113 che ha fatto intervenire una volante. I poliziotti hanno così bloccato il 38enne portandolo  in Questura. Su disposizione del pm di turno ed è stato arrestato per stalking e maltrattamenti in famiglia. Adesso si trova al carcere di Santa Caterina in Brana.

Per la seconda volta in sette mesi l'uomo le ha sbarrato la strada entrando di prepotenza nella sua auto. A marzo aveva fatto lo stesso. Aveva aperto la portiera e aveva preso la ex per i capelli minacciandola. Per la donna la salvezza era arrivata con la sirena della squadra volante della Questura di Pistoia. Il magistrato di turno in Procura aveva disposto gli arresti domiciliari. (i.l.)

 

 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita

Festa PD Santomato