PISTOIA
Martedì, 26 Settembre 2017 12:38

Un bazar cinese sul Globo, Casapound attacca Tomasi: "Fa il contrario di quanto promesso"

PISTOIA -No all'apertura di un negozio cinese sul Globo, nel pieno centro storico di Pistoia.

Arriva come prevedibile la reazione di Casapound alla notizia dell'imminente apertura di un supermercato gestito da cinesi a due passi da uno dei luoghi simbolo della città. Ad accendere le polemiche è Lorenzo Berti, portavoce di Casapound, che in una nota definisce un grave errore la scelta, arrivando persino a rimpiangere l'ex sindaco Pd Samuele Bertinelli.

"La concessione dell'autorizzazione da parte degli uffici comunali è un grave errore. In che modo un supermercato con merce di bassa qualità (accessori, bigiotteria etc) contribuisce alla valorizzazione di uno dei salotti del centro storico pistoiese? Saremmo curiosi inoltre di sapere quanti saranno i lavoratori pistoiesi assunti e quanti invece i cinesi. La tutela della propria identità territoriale e del commercio locale deve rappresentare una prerogativa di base per una città che vuole avere vocazione turistica, non è certo facendo riempire il centro storico di kebab e market cinesi che si attraggono visitatori".

Berti prosegue attaccando duramente l'amministrazione comunale ed il sindaco Tomasi. "Questa giunta ci costringe addirittura a rimpiangere certe scelte di quella precedente, che aveva imposto lo stop all'apertura di catene fast food sul Globo. Riteniamo una decisione gravissima aprire il centro della città ai cinesi, nonostante l'esempio della vicina Prato non possa certo essere preso come modello, e contestiamo fortemente l'atteggiamento scorretto del centrodestra che sembra fare il contrario di quanto diceva in campagna elettorale. Nel suo programma elettorale infatti Tomasi affermava: 'dobbiamo impedire l’apertura di negozi che snaturano il nostro centro perché niente hanno a che vedere con la tradizione locale'. Il neo-sindaco dovrebbe quindi farci sapere se è cambiato qualcosa nel suo programma da quando è stato eletto o se lui considera i market cinesi come 'tradizioni locali'?".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita

Festa PD Santomato