Contenuto Principale

Pistoia: pediatri a confronto in Sala Maggiore per l'iniziativa "Bambini preziosi"

PISTOIA – Perché i bambini sono preziosi?

Questa è l’interrogativo che ha dato avvio all’incontro tenutosi oggi (venerdì 22 settembre) nella Sala Maggiore del Palazzo Comunale di Pistoia, organizzato da Società Italiana di Pediatria e dal Comune, iniziativa che si inserisce nel programma di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017.

I bambini sono preziosi non solo per la famiglia ma soprattutto per la società, in quanto rappresentano la base sulla quale è possibile costruire il futuro. A parlarne è stato Rino Agostiniani, direttore della pediatria dell’ospedale San Jacopo di Pistoia e vicepresidente della Società italiana di pediatria, che ha evidenziato la necessità di creare le giuste condizioni sociali, economiche e sanitarie per tutelare ed assistere le madri e i loro figli.

Agostiniani ha illustrato il cambiamento dell’andamento demografico degli ultimi anni, con particolare riferimento al forte decremento delle nascite. Nell’intervento ha però anche messo in luce il dato positivo relativo alla mortalità infantile neonatale che, soprattutto in Toscana, raggiunge un valore inferiore al 2X1000, dato così virtuoso da eguagliare quello dei Paesi Scandinavi. Un dato che conferma la qualità dei percorsi assistenziali all’interno delle aree materno infantili.

Il sistema sanitario toscano continua quindi a rappresentare un modello vincente nell’ambito della pediatria, non solo grazie alla presenza sul territorio dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer, considerata eccellenza a livello nazionale, ma anche per la specificità delle cure pediatriche estesa a tutta la rete del territorio – come affermato da Alberto Villani, presidente della Società italiana di pediatria.

All’iniziativa ha preso parte anche il vicesindaco di Pistoia Annamaria Celesti, la quale ha sottolineato la necessità di una profonda riflessione sulle tematiche affrontate durante l’incontro di oggi. Altri interventi sono stati a cura di Gianpaolo Donzelli, presidente della Fondazione Meyer, Alberto Zanobini, direttore generale della Aou-Azienda ospedaliero universitaria Meyer e Massimo Resti, direttore del dipartimento specialistico interdisciplinare Aou Meyer.

L’incontro si è concluso con una sessione moderata dalla pedagogista Annalia Galardini, nella quale Manuela Trinci, psicoterapeuta infantile, Luciano Burchietti, presidente provinciale dell'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco e Gabriele Magni, assessore allo sport del Comune di Pistoia, hanno presentato interessanti progetti attivi sul territorio pistoiese.

“Bambini Preziosi” si inserisce quindi all’interno delle iniziative promosse dal programma Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017, in quanto il concetto di cultura è strettamente dipendente da quello di vita. Investire e formare personale addetto alle cure di prevenzione e assistenza infantile, significa credere nel futuro e garantire la sussistenza del sistema sociale.

È stato infatti dimostrato quanto lo stile di vita condotto dalla madre durate la gravidanza e quello condotto dal bambino nei primi anni di vita, incidano sulla salute futura dell’individuo. In quest’ottica il ruolo del pediatra cambia, diventando centrale, poiché esercita un ruolo di massima responsabilità, non più solo per determinate fasce di età, ma lungo tutto il corso della vita.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Pistoia

(S)Casualmente, alla San Giorgio la presentazione del libro della giornalista Cavaricci

PISTOIA - Venerdì 27 ottobre sarà ospite della biblioteca San Giorgio la giornalista…

Giovedì visita guidata alla chiesa di San Leone e alla Visitazione di Luca Della Robbia

PISTOIA - Giovedì 26 ottobre alle ore 21.00 presso la chiesa di S. Leone a Pistoia si…

Dadentro Danza, nuova modalità di danzare a Officina Motoria

PISTOIA – Lunedì 6 novembre alle 21, 15 presso Officina Motoria in via Modenese 165…

Pistoia, in via del Can bianco la nuova sede dell'associazione Adusbef

PISTOIA - L'Adusbef, associazione difesa utenti servizi bancari, finanziari, postali,…

Reportpistoia su Facebook