Contenuto Principale
Notice
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items

Vendemmia anticipata, i produttori raccontano i (buoni) effetti della siccità

di Marzio Dolfi

PISTOIA – In alcune vigne l'uva è già stata vendemmiata, in anticipo di quasi due settimane rispetto alla “normale” tabella di marcia.

Anche se nei campi pistoiesi non ovunque la situazione si ripete, la siccità sembra aver accelerato i tempi di maturazione, contraddicendo il vecchio adagio che racconta settembre come il mese in cui “l'uva è matura e il fico pende”.

“Già il 7 e l'8 di agosto abbiamo vendemmiato l'uva per spumante – ci dice Alessandro Nieri, titolare della fattoria Montèllori - nelle nostre vigne sopra Cecina di Larciano. La vendemmia più precoce che ricordo nelle stesse vigne era del 16 agosto”. Dunque un anticipo di 10 giorni tondi. E' quello che emerge anche in un'altra fattoria di pregio, sulle colline fra Montale e Santomato, la Fattoria Casalbosco, della famiglia Becagli. “Abbiamo iniziato la vendemmia il 7 e l'8. Non era mai successo – ci dicono – E già il 16 partiremo con lo Chardonnay”.

Anticipo si, ma senza molta preoccupazione. Tutti sono concordi che, più che la siccità, i problemi sono arrivati nelle vigne con la gelata di primavera.

Per i rossi occorre vedere se e come pioverà in queste settimane. Anche il tempo della vendemmia dipenderà da quello.

“Comunque siamo di fronte a una vendemmia difficile – ci dicono ancora dalla Fattoria Calbosco – del resto le vendemmie facili, quelle in cui l'uva fa tutto da sé, sono molto rare”.

Dall'altra parte della pianura, lungo le pendici del Montalbano a Quarrata nelle vigne di Guido Betti, i grappoli sono ancora sui tralci, ma anche qui si vendemmierà fra il 20 e il 25 di agosto. “La siccità – ci dice il titolare Guido Betti – non ha fatto grandi danni, soprattutto nei vigneti vecchi, di qualità. La resa minore, fino al 30%, è tutta dovuta alla brinata di maggio”.

Tutto quasi in linea coi tempi per i soci della Cantine Chianti Montalbano. “La maturazione – ci dice l'enologo della Cooperativa Moreno Casucci – sembra paradossale ma in pianura sta frenando un po'. Molto dipenderà dai prossimi giorni e in particolare dalla pioggia. Noi non abbiamo vitigni precosi come Merlot o Chardonnay, ma ci stiamo preparando: subito dopo Ferragosto cominciamo i sopralluioghi nelle vigne e intanto prepariamo la cantina per partire prima”.

E il giudizio è concorde su una “bella annata, con uva sana e di qualità”. E si guarda al cielo aspettando “una bella acquata”.

In alcune zone della Toscana, dove le preicipitazioni sono state più intense la vendemmia di qualità è garantita anche se con una quantità minore di vino nelle botti.

“Nelle vigne dove le precipitazioni sono state abbondanti – sottolinea Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti - assisteremo sicuramente ad una vendemmia eccellente, forse la migliore degli ultimi anni. Il clima che si è creato è decisamente ottimale per l'ultimo ciclo di maturazione delle uve. Ci prepariamo ad affrontare gli ultimi preparativi con molta più serenità e con grande ottimismo”.

Sui rossi, in particolare il sangiovese, occorre ancora vedere con attenzione l'andamento di questi giorni decisivi.

“Sarà comunque una annata sicuramente buona – ci dice ancorta Alessandro Nieri - non so se eccellente come gli ultimi due anni o il 2013. Di quelle insomma quando l'uva arriva in cantina e lì non si deve fare niente”.

La siccità dunque fra i viticoltori non sembra un problema e potrebbe anzi diventare un segno di pregio.

E' ancora Nieri che ci aiuta a rimettrere le cose a posto, nell'eterno dialogo fra uomo e natura: ci cita un esperto di viticultura del I secolo dopo Cristo. Si chiamava Columella e cominciò il suo “De Agricoltura” con questa frase: “Le stagioni non sono più quelle di una volta”. Le bizze del tempo non sono cosa nuova insomma. “Sono le difficoltà del nostro mestiere, dobbiamo saper sfruttare al meglio quello che succede”. Anche la siccità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Pistoia

Lavori in corso: cambia la viabilità sulla Fiorentina

PISTOIA – Martedì 17 ottobre dovranno essere realizzati lavori di manutenzione di un muro…

Udito e qualità della vita, il convegno di Audiomedical alla fondazione Tronci

PISTOIA - Audiomedical Pistoia, azienda che opera in ambito sanitario, da 35 anni…

Convegno sui diritti umani organizzato dagli avvocati pistoiesi

PISTOIA – Si svolgerà nel Palazzo dei Vescovi, venerdì 20 ottobre, un convegno dedicato…

Reportpistoia su Facebook