PISTOIA

Giovedì, 20 Luglio 2017 11:15

Traffico, i Verdi: "No all'apertura del varco di San Vitale"

PISTOIA - No all'apertura al traffico del varco di San Vitale. A chiederlo sono i Verdi di Pistoia, rappresentati da Serena Galligani e Fabrizio Geri.

La questione è stata una delle promesse fatte in campagna elettorale dal sindaco Alessandro Tomasi.

“Questa decisione di apparente buon senso – scrivono i Verdi in una nota – secondo noi è sbagliata, anzi costituisce un grave errore. L'interdizione di quel tratto di corso Gramsci era stata a suo tempo pensata per impedire che le strade del centro cittadino e l'anello dei corsi venissero utilizzati come via di scorrimento privilegiato sull'asse nord-sud dall'Arca a p.zza S. Francesco e Porta al Borgo”.

“Questo è quello che rischia di succedere in caso di riapertura del varco, con conseguente ingolfamento del traffico cittadino e maggiori problematicità per il servizio pubblico. Non vorremmo che questo preludesse ad una più generale controriforma della mobilità urbana, rimettendo in discussione una prospettiva di ampliamento della ZTL e delle aree pedonali e di liberazione delle piazze dalle auto in sosta. Continuiamo a sperare in una città a misura d'uomo, che metta al primo posto pedoni e ciclisti, favorendo lo spostamento con mezzi pubblici. Si tratta di una scelta di civiltà al passo con gli standard urbani di tutta Europa, a cui ci auguriamo che la nuova amministrazione non voglia venir meno”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.