Contenuto Principale
Notice
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items

Turismo a Pistoia: tutti i numeri dell'effetto Pistoia Capitale

di Samantha Ferri

PISTOIA – È cresciuto del 19% il turismo nel primo trimestre 2017 a Pistoia.

Lo afferma il rapporto redatto dai docenti Lorenzo Gai e Moreno Ventisette dell'Università di Firenze, che confronta i dati dei flussi turistici su Pistoia e sul territorio Provinciale relativi ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2016 con quelli dello stesso periodo di quest'anno. Già nel 2016 l'effetto Capitale italiana della cultura si era fatto sentire con un +11% di presenza rispetto al 2015.

Un totale di 11.710 arrivi – tra visitatori italiani e stranieri - in questo primo trimestre. Le principali regioni di provenienza sono Lombardia, Lazio e Emilia Romagna, mentre dalla Toscana si registra un lieve segno meno per le presenze. Tra i visitatori stranieri di Pistoia restano fedeli i tedeschi – sempre al primo posto di presenze – seguiti da francesi, inglesi, belgi, russi e – con un incremento del 192% - cinesi.

Quanto pernotta il turista a Pistoia? I cinesi si trattengono solo una notte, mentre quest'anno ha visto gli spagnoli trattenersi per ben 13 giorni. Di media il pernottamento a Pistoia si attesta sulle 2,6 giornate per gli stranieri e sulle 2 giornate per gli italiani.

“Il trend di incremento dei flussi turistici che già sfiora il 20% - afferma l'assessore al turismo del Comune di Pistoia Tina Nuti – fa ben sperare che questo effetto positivo dovuto alla nomina a Capitale della cultura prosegua per tutto l'anno facendo registrare esiti sempre migliori”.

Il viaggiatore tipo di Pistoia? Ha tra i 45 e i 54 anni, si sposta soprattutto in auto e nel primo trimestre – ovvero nei mesi più freddi – è prevalentemente di sesso femminile. Resta il fatto che a Pistoia la motivazione principale del viaggio è per impegni di lavoro. Solo 1 visitatore su 5, infatti, motiva il viaggio per tempo libero e turismo culturale.

Il territorio provinciale, in questo primo trimestre 2017, ha registrato 124mila arrivi – di cui 86mila accolti in Valdinievole - con un calo del 10%. “Questa flessione del 10% rispetto al medesimo periodo del 2016 - spiega il professor Moreno Ventisette – deriva con molta probabilità dalla cadenza delle festività pasquali. Nel 2016, infatti, la Pasqua cadeva di marzo, mentre quest'anno è caduta il 16 aprile, il quarto mese dell'anno, e quindi i dati sul turismo pasquale rientreranno nel rapporto sul secondo trimestre del 2017”.

In aumento su tutto il territorio provinciale le attività extra-alberghiere. La provincia di Pistoia conta 236 esercizi alberghieri contro 471 esercizi extra-alberghieri come agriturismi, affittacamere, case e appartamenti per vacanze, che, di anno in anno, aumentano di numero.

Una buona notizia arriva dai musei comunali, che nei giorni di Pasqua (15, 16 e 17 aprile) ha registrato un boom di presenze. “Se per la Pasqua 2016 i musei Civico, Marino Marini e Palazzo Fabroni avevano accolto circa 600 visitatori – spiega Elena Testaferrata, direttrice dei musei comunali – quest'anno, gli stessi musei, hanno registrato un eccezionale aumento con quasi 2.000 presenze totali, quindi un +236% di presenze”.

Dati che tutto sommato fanno ben sperare per questa Capitale italiana della cultura. Che se da una parte si è pubblicizzata al BIT di Milano, dall'altra, fatica tuttora a trovare soluzioni per trattenere il più a lungo possibile visitatore. Magari con pacchetti turistici ad hoc, capaci di garantire ricadute positive su tutte le attività commerciali e disincentivare l'escursione mattutina o pomeridiana che apporta ben pochi benefici al tessuto cittadino.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Pistoia

Settimana della Donazione di Midollo Osseo, sabato giornata di sensibilizzazione

PISTOIA - E' iniziata sabato scorso la seconda edizione della Settimana della Donazione…

"Don Milani. Tutte le opere", la presentazione del libro a Vicofaro

PISTOIA - Sabato 23 settembre alle ore 17,30 nella chiesa di Vicofaro sarà presentata…

Reportpistoia su Facebook