Contenuto Principale

Effetto Pistoia Capitale: +11% per il turismo in città

di Sara Giannini

PISTOIA - Nel 2016 il turismo pistoiese è cresciuto di oltre l'11% e decisiva è stata la nomina della città a Capitale della Cultura.

Stamattina, nell'Auditorium della Biblioteca San Giorgio, il Comune, in collaborazione con l'Università di Firenze, ha presentato i dati relativi ai flussi turistici in città e in provincia. Con il riordino degli enti provinciali le competenze in materia di turismo sono passate dalla Provincia al Comune. Attualmente, quindi, è l'amministrazione comunale che deve mantenere i contatti con le strutture ricettive e rendere online i dati relativi a tutto il territorio provinciale.

“Il turismo è un aspetto importante di ogni città e per Pistoia, in particolare, è stato uno degli aspetti che ha determinato la nomina a Capitale della Cultura”, ha spiegato Tina Nuti, assessore al turismo del Comune “Il turismo italiano si muove a livello storico-culturale e, dato che Pistoia è un'eccellenza sotto questo punto, dobbiamo investire sempre di più”.

Il flusso turistico registrato nel comune di Pistoia risulta in crescita, con oltre l'11% di arrivi in più e con un aumento del 18% di pernottamenti rispetto al 2015. Nella città, gli italiani hanno superato gli stranieri negli arrivi, mentre per i pernottamenti il rapporto è inverso. I turisti nazionali provengono perlopiù dalla Lombadia, dal Lazio, dall'Emilia Romagna e dalla Campania, mentre tra gli europei è stata registrata una buona presenza di tedeschi, spagnoli, francesi e olandesi.

Per quanto riguarda, invece, il dato del territorio provinciale, nel 2016 gli arrivi sono diminuiti del 3%, mentre le presenze sono state pressochè stazionarie. Il peso della Valdinievole si conferma determinante, tanto che totalizza più dell'80% delle presenze turistiche in tutta la provincia. Anche a livello provinciale le presenze straniere sono pari a più del 90% totale, soprattutto provenienti da Germani, Olanda, Francia Russia e Stati Uniti.

Dai dati raccolti emerge che nella maggior parte dei casi, il visitatore che sceglie Pistoia come meta, ha tra i 45 e i 54 anni, seguito dalla fascia 35-44; si sposta in macchina, è mosso dalla scoperta di bellezze storico-artistiche e solitamente pernotta per una sola notte. Significativa è la presenza di bambini fino ai 12 anni e della fascia tra 13 e 18 anni. Si può ipotizzare, quindi, un' importante presenza del turismo di tipo familiare, seguito dalle gite scolastiche.

Lo studio degli flussi turistici realizzato da Comune di Pistoia e Università di Firenze analizza anche i mezzi di trasporto utilizzati dai visitatori e le motivazioni di viaggio. Le auto sono i mezzi privilegiati dagli italiani, gli stranieri, invece, preferiscono gli autobus. L'areo, utilizzato quasi esclusivamente dagli stranieri, si ferma al 4%, mentre il treno non è tra i mezzi più utilizzati, anche se negli ultimi anni ha acquistato un valore significativo. Per quanto riguarda le motivazioni che spingono i turisti a scegliere di visitare Pistoia e la sua provincia, sono prevalentemente due: tempo libero e turismo locale.

“L'infausta frase 'con la cultura non si mangia' si sta rivelando falsa per Pistoia, in particolar modo se ci concentriamo sugli ultimi mesi- spiega Elena Testaferrata, direttrice del Museo Civico di Pistoia - abbiamo riscontrato un decisivo incremento di turisti nei musei civici cittadini subito dopo la nomina di Pistoia Capitale della Cultura, avvenuta lo scorso febbraio, un incremento di circa il 25%. Si tratta di un'affluenza scandita lungo tutto l'anno, ma che ha visto il suo picco durante l'estate. Se confrontiamo i dati del periodo natalizio del 2015 con quelli del 2016 è visibile un aumento di visitatori di oltre il 70% ed eccezionali risultano i dati di Palazzo Fabroni che ha registrato un incremento pari al 200%".

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Pistoia

“Pistoia è Natale”: tutte le iniziative in città nei prossimi giorni

Mercoledì 13 alle 15.30, il Palazzo del Tau in Corso Silvano Fedi ospita un nuovo…

Anteprima del nuovo libri di Giuseppe Totaro “Nove storie di Picio Pacio”

PISTOIA – Mercoledì 13 dicembre alle ore 17.30 a Pistoia, presso la libreria Lo Spazio (…

Lavori Enel, domani e mercoledì mancherà la luce a Santomoro e via Gora e Barbatole

PISTOIA - Domani, martedì 12 dicembre, e mercoledì 13 dicembre e-distribuzione, la…

Il Centro Guide Pistoia e Don Carlesi presentano "La Visitazione" in San Leone

PISTOIA – Continuano le visite del Centro Guide Turismo di Pistoia.

Natale, arrivano i laboratori per bambini all'insegna del riciclo creativo

PISTOIA - La peRte organizzazione eventi è lieta di presentare il suo nuovo ciclo…

Reportpistoia su Facebook